Atea

Sono Atea: sono senza Dio.
Non conosco le corenti filosofiche al riguardo, so a cosa non credo io.
 
Non credo a Dio, a Dei, a Dee, ad Angeli, a Spiriti, a Fantasmi, a Divinità, a Satana, a Demoni, a Fate, a Gnomi e via dicendo.
Non credo all’Inferno, al Paradiso, al Limbo, all’Anima, alla Vita Dopo La Morte, alla Reincarnazione, alla Trasmigrazione delle Anime, alla Resurrezione di Corpi o Anime e via dicendo.
Non credo a Rivelazioni, a Testi Sacri, a Profeti, a Messia e via dicendo.
Non credo a un Fine dell’Esistenza, alla Creazione, al Progetto Intelligente, al Piano Divino, alla Provvidenza, alla Mano di Dio e via dicendo.
Non credo a nulla che non sia umano E materiale. Quindi non credo a Energie Cosmiche, alle Predizioni, alle Visioni, ai Miracoli, alle Apparizioni, ai Tarocchi, all’Oroscopo, allo Spiritismo, ai Messaggi dall’Aldilà, alla Sfiga, alla Fortuna, al Caos, al Caso, al Fato, alla Magia e via dicendo.
Non credo in alcuna Religione, Fede, Setta, Religiosità e via dicendo.
 
Sono Anticlericale: la Religione è Solo una questione di Ignoranza Personale. Se vuoi credere fallo, ma solo dentro di te o a casa tua, mai in pubblico, mai negli avvenimenti di Stato, mai in luoghi pubblici, mai nelle scuole, nelle strade, nelle piazze, nei Senati e via dicendo.
Sono Anticlericale perchè combatto contro un’istituzione che prevarica la mia libertà in nome di suoi Privati credi soggettivi e personali che MAI potranno essere assunti a Bene Comune o Per la Maggioranza, pechè in ogni caso lederebbero a qualcuno: quindi libertà religiosa, ma a casa propria. Sono Anticlericale perchè credo che la religioni si fomenti nell’ignoranza, e che voglia tenere la MASSA nell’ignoranza, non il SINGOLO.
Sono Anticlericale perchè in Italia c’è il Clero e la Chiesa, ma sono contro qualsiasi forma organizzata di religione.
 
Detto questo, non chiedetemi più se sono agnostica, se credo nell’Aldilà e stronzate simili.
Se ci volete credere fate, ma non tiratemi in ballo.
 
Annunci