La storia del mio ateismo

Mi è stato chiesto più e più volte come sono diventata atea e quando.

Così, stufa di doverlo spiegare a piccoli frammenti a miriadi di persone diverse, ecco qui la mia storia.

Sono diventata atea esattamente il giorno della mia Prima Comunione, in terza elementare, a Maggio.

Come tutti, avevo frequentato il catechismo, fatto la Prima Confessione in seconda elementare, e mi ero preparata trepidante ed emozionata al Vero Incontro con Gesù. Ero chirichettina e pretendevo di andare alla messa in prima fila, per essere la “prescelta” nel portare “i doni all’altare”, come si usa nella chiesa su in montagna, dove passavo tutti i week end.

Il giorno della Prima Comunione, vestita un po’ alternativa ma con il cerchiettino in testa (suppellettile che odiavo), seguì tutta la cerimonia (di cui non riuscivo a capire una singola parola… ma, pensavo, avrei avuto un’illuminazione dopo la comunione) e mi misi in fila con tutte le altre bambine per la Comunione. Arrivò il mio turno, mangiai l’ostia e… NIENTE. Nessuno fulminazione, nessuna “forza divina” che mi invadeva… niente. “Ne prendo atto: mi hanno detto un sacco di bugie su sta cosa”… a 9 anni non si è completamente idioti! Guardai le mie compagne: tutte a piangere come fontanelle… “Che esagerate”. E lì ebbi una fulminazione: non piangevano perché avevano “sentito” Gesù, ma per SUGGESTIONE! Dovevano piangere, è così che si usava ed era così che ci avevano detto che avremmo dovuto reagire! E loro, brave percorelle, seguivano il gregge senza pensare con la propria testa. Finita la noiosissima solfa del prete, chiesi alle mie amiche se avevano sentito Gesù: “No” mi dissero; “Perché avete pianto allora?” “Perché ci avevano detto che doveva andare così, che ci saremmo commosse per il dono ricevuto”… bene, confermarono quello che avevo intuito.

Il primo giorno del catechismo esposi tutto quello che era accaduto alla catechista, che fu in grado di dirmi solo “O non hai pregato abbastanza, o capirai quando sarai grande”… “Come quando sarò grande?! Mi fate fare una cosa che non posso capire, mi fate restare male perché non la capisco, e poi mi dite che non la POSSO capire e che devo aspettare?! E allora perché non me la fate fare da grande in modo che la capisca subito senza sentirmi stupida?!” E con questa uscita mi beccai la prima convocazione dei genitori dal prete.

In quinta elementare mi trasferì in provincia, e il prete della nuova chiesa mi proibì di fare ancora la chirichetta (che ormai vedevo come semplice ruolo prestigioso più che spirituale): mi disse che le donne non devono stare vicino all’altare perché è stata colpa di Eva se l’umanità è stata condannata; quindi, proseguì, Dio vuole che noi stiamo in disparte e che lasciamo le cose sacre agli uomini. Risposi a tono “Quindi Dio mi discrimina perché sono femmina! Che stronzo!”… seconda convocazione dei miei dal prete, il primo giorno nel nuovo oratorio.

In prima media finalmente i miei iniziarono ad aprire gli occhi: 5 note sul diario prese nell’ ora di religione nel primo quadrimestre. E tutte per la stessa questione: il don  ci spiegava che Dio non è come Gesù, che era un maschio: Dio è puro spirito senza corporeità e definizioni anatomiche. Al ché affermai: “Allora, se non è un maschio, lo chiamerò Dea e mi riferirò a lei solo in termini femminili”… fu il “dramma”… note e urlate (anche dai miei) per “vilipendio alla religione”… quando mi chiesero perché mi comportavo così risposi “Se non è né maschio né femmina posso chiamarla come voglio, e se non lo accetta allora è una Dea idiota”. I miei smisero di mandarmi sia a catechismo che all’ora di religione, perché ormai era chiaro cosa pensassi di tutta quella roba.

Alle superiori eravamo solo in 4 in tutta la scuola (o quasi) a non fare religione, così iniziai a essere infastidita … “Perché non la fai? Perché non credi? Ma lo sai che la Bibbia condanna quelli come te?” e via dicendo … avevano ragione, non potevo definirmi Atea se non conoscevo quello che rinnegavo. Cambiai il mio stato in “agnostica” e in prima superiore mi lessi tutto l’Antico Testamento in 15 giorni. Iniziai a controbattere a quello che mi dicevano, pure in casa, dove mia madre era diventata catechista. Più studiavo le oscenità dell’Antico Testamento più mi gongolavo del fatto che la maggior parte dei credenti si definisse tale solo per comodità e non perché sapeva realmente cosa andavano in giro ad affermare… iniziai a tormentare tutti con la storia di Lot, che prima cerca di dare in pasto le proprie figlie verginelle a una folla inferocita, e poi se le scopa lui, mettendole incinta. Metà della gente non sapeva nemmeno chi fosse Lot, l’altra metà non aveva mai sentito quella storia.

In terza superiore vidi il film “Stigmate” che parlava di “Vangeli Apocrifi”: “Cosa?!?!? Ma non sono 4 e solo 4 i Vangeli mai scritti?!”.. beata ignoranza. Mi precipitai in libreria e mi comprai il mio primo libro sul tema “I Vangeli Apocrifi”… ne rimasi ammaliata. Lo divorai in 3 giorni (e mi innamorai del Vangelo di Tommaso) e corsi in biblioteca a cercare altro … trovai la MIA “Bibbia”: “Piccola storia del diavolo”, di Minois … lo lessi tutto in 3 ore … dopo una settimana ne citavo intere pagine a memoria. Da quello passai agli studi di demonologia di Alfonso di Nola e iniziai a frequentare le librerie esoteriche, che erano le uniche con materiale di critica e studio sui testi sacri del cristianesimo. Divorai “Il Diavolo” e passai a “Piccola Storia dell’Inferno”; da lì al “Tractatus Satanicus” e alla “Bibbia Satanica” di La Vey… più studiavo, più mi convincevo del mio ateismo. Ritornai a definirmi atea e finalmente iniziavo a conoscere abbastanza bene la bibbia, gli apocrifi (intanto mi ero letta anche i libri apocrifi dell’Antico Testamento) e la storia di alcune dottrine teologiche. Iniziai a discutere, soprattutto, delle diverse visioni del male all’interno dell’Antico Testamento.. l’evoluzione della figura di satana, da braccio destro di dio a malvagio antagonista, fino a neo-demiurgo.  Discutevo con i miei, con gli amici e con i preti che bazzicavano casa mia (i miei ne conoscono davvero troppo)… c’era chi mi apprezzava (il Don Bianchi: “Il problema del Cristianesimo è che da una risposta a una domanda che l’uomo non si è mai fatto … e solo gli idioti ci cascano”… mi sono sempre chiesta perché fosse finito a fare il prete …) e chi diceva ai miei di darmi dei limiti, che mi stavo rovinando la vita e che la Chiesa tollera ma non perdona… “Francamente, pensavo, la Chiesa avrà di meglio da fare che stare dietro a una 14enne isterica”.

Alle lezioni di Bioletica in quarta superiore conobbi il mondo dei Razionalisti e degli Utilitaristi e mi sentì finalmente a casa: non ero solo io a pensare che le uniche cose vere sono quelle dimostrabili e oggettive. Elaborai il mio personale ateismo, che parte dalla considerazione che se non fossi nata in un paese religioso, non avrei mai pensato all’esistenza di un divino… nulla rendere accettabile l’ipotesi dell’esistenza di un sovra umano, visto che non c’è nulla che ne suggerisca l’esistenza. Ergo, non prendo in considerazione la domanda “Dio esiste?” perché a priori è da irrazionali porsela … se non c’è nulla che giustifichi nemmeno l’ipotesti che esista un sovraumano, in quanto nulla indica in quella direzione, allora sono atea a priori, vale a dire che il mio ateismo non è una risposta alla domanda “Per te esiste Dio?” ma solo una constatazione della realtà oggettiva che studio e conosco.

Conclusi le superiori sapendo tutto quello che c’era da sapere di demonologia, di antico testamento e di dottrina fondamentale della chiesa.

All’università mi accorsi che basavo tutte le mie conoscenze su studi fatti da terzi … e che la mia fonte principale, la Bibbia, mi era sconosciuta nella forma: chi l’aveva scritta, come, quando, perché?

Nel giro di due anni comprai e lessi circa 24 libri di esegesi biblica, di studi sulle composizioni, sugli autori ecc… attinsi sia da autori atei che credenti, per essere imparziale. Mi feci espellere dal corso di Teologia I obbligatorio nella mia università per una discussione col teologo in cui gli davo velatamente dell’idiota per la sua posizione nominalista… quando gli studenti applaudirono alla mia arringa, fui bandita dal corso. Ripiegai su un corso di “Simbologia Bibilica”, che mi avrebbe dato i crediti comunque: 30 con lode; l’anno dopo diedi Le Prime Comunità Cristiane: secondo trenta. In segreteria feci cambiare parte del mio piano di studi per inserire Storia delle Religioni nel mio curriculum e iniziai a sviluppare il linguaggio specifico e appropriato per poter parlare in modo corretto delle religioni. Intanto, mi lessi il Corano, il Libro dei Morti Tibetano e qualche sporadico altro testo sacro di altre religioni, giusto per farmi una cultura generale. Imparai le basi di ebraico a 23 anni per poter confrontare i testi e i vocaboli con quelli in lingua originale.

Intanto approfondivo certi argomenti, scoprivo il mondo degli atei e finalmente iniziai a conoscere persone che la pensavano come me.

Aprì il blog… e dopo un lungo processo (mai finito) di studi e approfondimenti iniziai a scrivere i miei post…

Posso assicurare che in tutto questo non sono mai stata una drogata, una ubriacona, una pervertita. Non sono mai stata arrestata, mai preso una multa (se non per divieto di sosta, una volta, a Imperia) né mai fatto o provocato incidenti. Aiuto il centro di Villa Luce di Milano da quando ho 15 anni e da quando ne ho 19 collaboro con la Caritas e i Focolarini per i progetti di sostegno e di istruzione nel Terzo Mondo. Non osanno il denaro, ma anzi, che ci sia o meno proprio non mi tocca. Non ho vizi se non le sigarette (che sto diminuendo): sono praticamente astemia da 4 anni, ho preso un’unica sbronza in vita mia a 18 anni; non fumo una canna da 3 anni e non ho mai provato nient’altro. Ho una sana alimentazione e mi sforzo di avere una sana vita fisica. Faccio meditazione quasi ogni giorno. Sono stata gravemente malata, ma non ho mai accusato nessuno né divinità in primis. Ne sono uscita da sola senza ricorrere a divinità. Sono stata discriminata perché atea e additata in strada. La mia famiglia è fondamentalmente cattolica, con un paio di mussulmani, qualche buddista, delle simpatizzanti dei culti celtici.

Sono, quindi, una persona normale (e non come si legge nelle testimonianze di certi siti evangelici, una depravata in cerca di dio), sana, equilibrata, con i suoi drammi e con le sue gioie. Inutile dirmi “TU non lo sai ma cerchi dio”, “Sei una persona vuota”, “Il tuo dio è il denaro”, “Il tuo ateismo è frutto di possessione demoniaca”, “Porti la morte a chi credi di aiutare perché quello che fai non proviene da dio ma da satana”, “Sei polvere morta che calpesteremo” ecc… mi fate pena, quando mi dite certe cose, e non fate altro che confermare  tutto quello che credo/so delle religioni (e sono cose molto poco lusinghiere).

Quindi, eccomi qui, Zel.

100 Responses to La storia del mio ateismo

  1. Angelo says:

    dimenticavo… conoscevo anche un ragazzo il cui padre faceva parte dei "VATTIENTI" della madonna dell’arco a napoli… non è che a dire il vero fosse messo molto meglio. (tanto per onor del vero)

  2. Daniela says:

    Mi autocensuro e parli da solo ,la prossima volta che parli di queste cose assurde non lo farai con me

  3. Angelo says:

    prendo atto.ciao

  4. Danilo says:

    Vi siete mai chiesti che qua nessuno ha fatto una scelta capace di giudicare un’altra scelta? Sei ateo? rimani ateo. Sei del Signore? Rimani nel Signore. Non sei ne l’uno, ne l’altro? Rimani nella tua condizione. Cosa importa all’ateo quanti di loro il Signore porterà nelle sue vie? Se l’ateo che giudica le cose del Signore ha già predisposto il suo cuore ad essere indurito, il credente non sa forse che questi renderà conto a Dio, e se lo stesso ateo sa che questa affermazione <<rendere conto a Dio>> non ha peso influente sulla sua vita, perchè è dichiarazione vana, di cose che non crede, a cosa gli giova dargli peso? Cosa importa al credente di chi non vuole udire le cose di Dio; se il Signore sa già che le labbra del credente dovranno rimanere vuote fino a quando non sarà lo Spirito di Dio a dir loro di parlare, perchè parliamo creando inutili contese?? O si parla per amor di dialogo, oppure non si parla affatto. <<Luca 12:11 Quando poi vi condurranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi del come e del che risponderete a vostra difesa, o di quello che direte; perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento stesso quello che dovrete dire.>>Un ateo porterà mai suo figlio in chiesa? Un credente lo terrà mai lontano dalla chiesa? Entrambi non stanno esercitando il loro proprio volere e le loro proprie convinzioni di dare al proprio figlio la giusta via da seguire? Eppure io so che i figli dell’ateo decideranno da grandi il loro percorso, come il figlio del credente deciderà alla sua maggiore età. Perchè prendere degli esempi di dottrine o di chiese che non appartengono a chi oggi ti sta parlando? Pensi forse che ogni mamma, ogni papà che tu hai conosciuto qua, sia come tu pensi di descriverli dal tuo punto di vista? Pensi forse di essere stato migliore di qualcuno di loro nell’educazione dei tuoi figli? Se lo credi bene, avrò da riflettere in silenzio, hehehehehe!! Credente, pensi che tutti gli atei siano condannati? Se la bibbia lo dice allora vi sarà un giudizio, ma la salvezza passa solo dal Signore che sa ogni cosa e che scruta le profondità del cuore dell’uomo. Quindi io penso che la condanna passi per chi non crede in Dio in quanto questa stessa condanna non è mai esistita e mai esisterà per chi non ha creduto. Beati sono coloro che hanno creduto.Salmi 10:4-10 L’empio, con viso altero, dice:«Il SIGNORE non farà inchieste».Tutti i suoi pensieri sono: «Non c’è Dio!»Le sue vie son prospere in ogni tempo;cosa troppo alta per lui sono i tuoi giudizi;con un soffio egli disperde tutti i suoi nemici.Egli dice in cuor suo: «Non sarò mai smosso;d’età in età non m’accadrà male alcuno».La sua bocca è piena di maledizione, di frodi e di violenza;sotto la sua lingua c’è malizia e iniquità.Egli sta in agguato nei villaggi;uccide l’innocente in luoghi nascosti;i suoi occhi spiano il misero.Sta in agguato nel suo nascondiglio come un leone nella sua tana;sta in agguato per sorprendere il misero;egli sorprende lo sventurato trascinandolo nella sua rete.Se ne sta quatto e chino,e gli infelici soccombono alla sua forza.Dice in cuor suo: «Dio dimentica,nasconde la sua faccia, non vedrà mai».

  5. Danilo says:

    Tuttavia annunziamo la buona novella ad ogni nazione sotto il cielo.

  6. Danilo says:

    Ah dimenticavo! Sabato scorso al Paulauditore di Palermo in Sicilia c’è stata una gran belle crociata evangelica, lo stadio era pieno, ci sono stati dei miracoli, un bambino sordo ha riacquistato l’udito, zoppi hanno cominciato a camminare e nelle domeniche che seguono ci saranno le testimonianze alla hiesa Ministero Saron, con tanto di cartelle cliniche e medici presenti ;-)Perciò dico che è facile giudicare da fuori. Saluti.

  7. Angelo says:

    chi lo sà se qualche bambino udente ha perso l’udito….e qualcuno è diventato claudicante… sempre miracoli sarebbero.

  8. Angelo says:

    P.S. io mio figlio in chiesa l’ho portato… e li è diventato ateo… tutto papà!!!! 🙂

  9. Danilo says:

    Dipende sempre dalle cause scatenanti 🙂

  10. Zel says:

    Maria: "ma hai mai pensato che il tuo ateismo potesse sostanzialmente nascere da una protesta nei confronti di quegli uomini ipocriti, falsi che si considerano i detentori della verità assoluta, che predicano bene e razzolano male"—> no, sarei un’idiota se la pensassi così. Inoltre, hai mai pensato che se non fossi nata in uno stato cristiano avresti pregato dei diversi o nessun dio?! Questa è già più verosimile. CMq, il papa mi ha scomunicata attraverso il verscovo Tettamanzi.Danilo: "Eppure io so che i figli dell’ateo decideranno da grandi il loro percorso, come il figlio del credente deciderà alla sua maggiore età."—> infatti il figlio di un ateo di solito resterà ateo, e il vfiglio di un credente di solito diventa ateo anch’esso! Hihihi!!! Per finire: ieri sera ho assistito a un’ora di funzione Hare Chrishna… miracoli e voci divine… il risultato è che sono ancora atea!

  11. Federico Mau DJ 80 says:

    >>"attenta solo a non sfociare nell’irriverenza (non fare agli altri quello che non vorresti essere fatto a te)"IO Personalmente voglio e vorrei davvero che la gente mi facesse notare i miei vizi e difetti, così contribuisce ad aiutarmi a evidenziarmeli, farmeli notare, individuare e identificare, contribuire ad averne consapevolezza personale da parte mia, in modo da poter cercare meglio di analizzare la mia personale coscienza e così poter impegnarmi meglio per cercare di trovare il modo di imparare e apprendere come cercare di smussarli, smorzarli perlomeno nel tempo progressivamente con il costante impegno e sacrificio personale volenteroso e passionale davvero, in modo da cercare di migliorarmi gradualmente nel tempo."Io invece credo, o carissimo, che sarebbe meglio che la mia lira fosse scordata e stonata, e che lo fosse il coro che io dirigessi, e che la maggior parte della gente non fosse d’accordo con me e mi contraddicesse, piuttosto che sia io, anche se sono uno solo, ad essere in disaccordo con me stesso e a contraddirmi." (Socrate)"A che genere di uomini appartengo? A quello di chi prova piacere nell’essere confutato, se dice cosa non vera, e nel confutare, se qualcuno non dice il vero, e che, senza dubbio, accetta d’esser confutato con un piacere non minore di quello che prova confutando. Infatti, io ritengo che l’esser confutati sia un bene maggiore, nel senso che è meglio essere liberati dal male più grande piuttosto che liberarne altri. Niente, difatti, è per l’uomo un male tanto grande quanto una falsa opinione sulle questioni di cui ora stiamo discutendo. Se dunque anche tu sostieni di essere un uomo di questo genere, discutiamo pure; altrimenti, se credi sia meglio smettere, lasciamo perdere e chiudiamo il discorso." (Socrate)Leggete Qui Sopra E Sciacquatevi La Coscienza Con Quella Integerrima Purissima Di Socrate. (Serve Sempre Davvero Comunque A Tutti, Anche A Me Personalmente). Ovviamente Mi Schiero Qui In Tale Discussione Dalla Parte Di Agnostici E Atei.@Daniela: >>"Mi autocensuro e parli da solo ,la prossima volta che parli di queste cose assurde non lo farai con me" ….. Non penso se le sia inventate, non è stato mica lui a farle quelle cose, ne ha solo preso atto dalle testimonianze, se hai paura di prenderne atto, beh ecco che parlare con voi è il tempo più perso che esista nell’universo, ed è utile soltanto per sfruttare queste conversazioni come Esempio per i Bambini e Adolescenti in modo da proporgli spunti di Riflessione per portare loro le evidenze oggettive della vostra mentalità e del vostro atteggiamento comportamentale di vita, in modo da contribuire ad aiutarli nella loro vita a non rovinarsela inutilmente e a non rovinare al contempo quella di tutta l’Umanità.>>Danilo Ristagno:"Ah dimenticavo! Sabato scorso al Paulauditore di Palermo in Sicilia c’è stata una gran belle crociata evangelica, lo stadio era pieno, ci sono stati dei miracoli, un bambino sordo ha riacquistato l’udito, zoppi hanno cominciato a camminare e nelle domeniche che seguono ci saranno le testimonianze alla hiesa Ministero Saron, con tanto di cartelle cliniche e medici presenti ;-)Perciò dico che è facile giudicare da fuori. Saluti."Sono Sempre Più Persuaso Della Mia Personale Tesi Aliena Extraterrestre circa questi fenomeni.Cura genetica, sapete cosa sia? Conoscendo davvero bene quali geni intervengano nel determinare una determinata patologia, intervenendo in maniera da far scattare una mutazione genetica nell’organismo del paziente allora in pochi secondi guarirà quasi come per magia o per miracolo o fenomeno paranormale.Questo perché tutte le cellule del nostro organismo sono in continuo perenne aggiornamento, il loro ciclo vitale inizia e termina di continuo, e nel farlo si moltiplicano continuamente trasferendo il DNA tramite l’RNA (DNA di trasporto grossomodo, è un po’ come la copia dei files nel computer, l’RNA è la cache, il file temporaneo che serve alla copia, è il negativo del DNA grossomodo, un po’ come il negativo che serve per fare i calchi in gesso delle statue per intenderci). Credete che eventuali alieni extraterrestri non conoscano sicuramente meglio e anzi a menadito il nostro genoma presente nel nostro DNA umano e non siano quindi in grado di intervenire con la cura genetica all’istante all’occorrenza con la loro ipotetica eventuale invisibilità dall’alto nel cielo tramite astronavi presenti in maniera fissa e statica, un po’ come l’aereo militare Harrier che rimane fermo fisso in volo, in modo da produrre guarigioni "miracolose" all’istante a comando all’occorenza??? Come fanno a essere invisibili??? Hanno inventato gli esseri umani recentemente un tessuto che permette di sembrare invisibili tramite l’uso di una videocamera presente da un lato e il tessuto sintetico di tipo video (come le cellule degli occhi degli insetti, solo che invece emettono luce con i loro pixels, invece di catturarla) dall’altro lato trasmette quando catturato dalla videocamera presente dal lato opposto appunto. Certamente è ancora una tecnologia banale e grossolana, ma immaginate cosa possono fare al riguardo esseri viventi che viaggiano nello spazio come Star Trek… Come fanno a non essere intercettati dai RADAR??? Conoscete la tecnologia Stealth degli aerei militari, che assorbe le onde elettromagnetiche dei RADAR in modo da sembrare di non essere presenti, di fatto così annullando l’efficacia dei RADAR nel rilevare oggetti fisici materiali di impedimento e quindi volume fisico materiale presente nello spazio tridimensionale scansionato?Come fanno a intervenire a distanza? Conoscete la tecnologia del Laser Audio? Quel Laser che con il suo raggio permette di convogliare e trasportare frequenze audio ed elettromagnetiche udibili direttamente dall’orecchio umano, che rappresenta la nuova frontiera nel settore audio che permetterà di non usare più tradizionali microfoni e casse acustiche permettendo il trasferimento e presenza del segnale soltanto in punti fissi precisi determinati come appunto permette il raggio Laser? Con tale tecnologia è possibile quindi usare tali raggi Laser sul cervello umano come degli elettrodi, come fanno ad esempio la TAC, la PETT, la Risonanza Magnetica, etc. e però indurre segnali elettromagnetici, invece che catturarli, e così riuscire a "far vivere" al paziente vere e proprie illusioni ed esperienze mistiche, proprio come accade un po’ per la Realtà Virtuale, dove il soggetto rimane ipnotizzato, in trance, imbambolato, inserito totalmente nella esperienza virtuale dove vede e sente tutto apparentemente con i veri 5 sensi umani fisici materiali più il famoso 6° senso (il cervello che li raccoglie tutti e li reinterpreta complessivamente con la sua coscienza), e quindi può vedere personaggi come Gesù Cristo, la Madonna, "Dio", etc. che fanno e dicono tutto ciò per cui sono programmati di fare dal software usato per tale "esperienza mistica" per tutto il tempo desiderato da chi attua tale azione illusionaria con tali tecnologie.Tutto ciò vi sembra assurdo??? Comunque è scientificamente almeno teoricamente possibile e quindi ipotizzabile.Come ho già detto precedentemente, recentemente è stata fatta la scoperta, tramite i radiotelescopi usati con una nuova tecnica se non erro, della presenza effettiva di miliardi di miliardi di pianeti del tutto simili alla Terra nell’Universo Cosmico.Traetene Le Vostre Conclusioni, e soprattutto non cercate di non fermarvi relativamente mai alle apparenze, ma invece di approfondire sempre e comunque, sempre di più continuamente.Pubblicate pure questo mio commento in giro per il mondo ai sette venti, vediamo cosa ne viene fuori… Non posso rimanere inerme di fronte a tutto ciò, occorre parlare e divulgare, fottiamoli tutti insieme sti alieni extraterrestri se eventualmente ci sono e ci controllano da praticamente sempre, emancipiamoci tutti insieme, con la nostra unione collettiva che crea la forza necessaria, dal loro controllo un po’ come la rivolta degli esseri umani contro le macchine in Terminator, non scherzo affatto, cercate di rifletterci seriamente, secondo me personalmente è una ipotesi perlomeno ipotizzabile.

  12. Federico Mau DJ 80 says:

    Errata Corrige: "quanto", NON "quando" (dove ho scritto "dall’altro lato trasmette quando catturato dalla videocamera presente dal lato opposto appunto.")

  13. Zel says:

    Federico: te l’ho già chiesto: usa il dono della sintesi…

  14. Federico Mau DJ 80 says:

    Conoscete Don Zeno e la sua Nomadelfia??? Cercate di Approfondire sempre…ah, dimenticavo la "Scomunica Ai Comunisti", ecco perché ve ne fottete altamente di qualsiasi cosa che non sia scritto nella Bibbia e nel Vangelo e che non provenga inoltre dal Catechismo della Chiesa Cristiana, oltre che dalle encicliche papali e le omelie e concezioni dei vari preti (quasi mai coerenti tra loro, anzi quasi sempre molto molto "ballerine", soggettive e confusionarie in una maniera assurda). Massa di Ipocriti Innamorati Pazzi Cotti di Visioni Potenzialmente Tecnologiche Virtuali Aliene Extraterrestri. Vi Comprendo Benissimo, Ma Guardate a cosa ha fatto il vostro credo all’Umanità nella sua storia. Danilo, tutte quelle belle parole l’altra volta, ma tu comunque vai in Chiesa? Se sì allora contribuisci a quel male che tu stesso ritrovavi e di cui davi la colpa agli uomini malvagi presenti un po’ ovunque.

  15. Federico Mau DJ 80 says:

    non potevo stringere di più la spiegazione precedente, ho cercato di sintetizzarla al massimo, scusami comunque.

  16. Daniela says:

    Federico:Parla per la tua famiglia e la mia lasciala a casa mia, se devi parlare di qualcosa ci sono io che ho le spalle larghe.Detto questo non risponderò più a CHIUNQUE si permetta di parlare in questi termini con ME.

  17. Federico Mau DJ 80 says:

    >>"Perciò dico che è facile giudicare da fuori. Saluti." ….Hai Detto Benissimo, infatti tu non ci riesci altrettanto facilmente, a giudicare, perché ci sei dentro fino all’ultimo capello, Danilo. Sai, è saggio cercare di guardare le cose sempre da molteplici punti di vista per cercare di conoscerle meglio approfonditamente e non soltanto in apparenza. Quando prendi in mano un oggetto, cosa fai? Non lo scruti da tutti gli angoli possibili se vuoi vedere come è fatto? E penso tu possa immaginare che fino a che non lo apri non saprai relativamente mai come è all’interno, a meno che non sia totalmente trasparente il suo involucro, giusto?

  18. Daniela says:

    DANILO?ùSono DANIELAAAA!

  19. Federico Mau DJ 80 says:

    @Daniela: cosa ho mai detto di male??? A cosa alludi??? IO Personalmente non ho parlato male di alcuna famiglia, o perlomeno non penso, che intendi?

  20. Federico Mau DJ 80 says:

    C’è un Danilo qui, non lo avevi notato? Tale Danilo Ristagno.

  21. Daniela says:

    al commento che mi hai lasciato 30 metri più sotto… dove dici che lui sa cosa dice che non si è inventato nnt, e io ho risposto ke mi autocensuro.

  22. Daniela says:

    sì l’ho notato.

  23. Federico Mau DJ 80 says:

    >>"se devi parlare di qualcosa ci sono io che ho le spalle larghe." …..Non pensavo che per poter parlare servissero eventualmente le spalle larghe o che potessero essere eventualmente utili per parlare. 😀 😀 😀 😉 🙂

  24. Daniela says:

    Caro mio, è un modo di dire, lì non si usano dalle tue parti?

  25. Federico Mau DJ 80 says:

    Bel modo di dire gentile e cordiale, davvero rispettoso e umile, modesto e genuino, soprattutto affettuoso e affabile. Si addice davvero moltissimo a un dialogo fatto con il cervello. 😀 😀 😀 😉 🙂

  26. Federico Mau DJ 80 says:

    >>"al commento che mi hai lasciato 30 metri più sotto… dove dici che lui sa cosa dice che non si è inventato nnt, e io ho risposto ke mi autocensuro."……Embè? Ho forse offeso qualcuno?

  27. Daniela says:

    Se avessi capito di che parlo mettendo in modo il cervello, non avresti detto un H sull’argomento.Ciao e scusa non è giornata.

  28. Angelo says:

    la tesi extraterrestre è affascinante e comunque molto più probabile di altre… 🙂

  29. Federico Mau DJ 80 says:

    Anzi in questi casi effettivamente è meglio postare anche gli link, invece di stare lì a dire cose che certa gente non vuole neanche sentire nominare visto che le sembrano assurde, ed effettivamente sono cose che dovrebbero essere idealmente assurde, ma purtroppo invece non è così, anzi in tutta sincerità sapete che fama hanno le donne cristiane ma cattoliche praticanti soprattutto??? 😀 😀 😀 😀 😉 🙂 Quando ancora andavo in Chiesa, da adolescente, sapete quante ragazze e ragazzine ho visto la domenica a messa vestite quasi da "battone", quindi con vestiti molto poco consoni al luogo in questione, con microgonne e a volte persino senza mutande??? Come faccio a saperlo??? E beh, se si vede la passerina gli occhi non è che la censurano!!! 😀 😀 😀 😉 🙂 E tutte le fighette tipicamente sono cristiane cattoliche, praticanti o meno, ma sono le più vogliose e senza costrizioni morali di sorta, soprattutto circa i costumi sessuali, che ci siano, per la serie pancia mia fatti capanna!!! 😀 😀 😀 😉 🙂 Invece caspita le "alternative" mi sembrano delle bizzoche di chiesa, come se fossero delle ipotetiche vere cattoliche NON Ipocrite, quasi quasi sembra che la Castità sia un valore della loro cultura controculturale Progressista e di sinistra politica grossomodo, e quasi quasi un altro po’ persino la Verginità!!! 😀 😀 😀 Vestite sempre con pantaloni lunghi o gonne fino ai piedi, chi sono le vere monache, tra le fighette e le "alternative"??? 😀 😀 😀 Roba Assurda, solo in Italia succede sta roba, poiché il Progressismo e le relative correnti di culturali di pensiero sono state totalmente mal recepite in Italia, e secondo voi per colpa di chi??? Indovinate Indovinello??? Ma La Santa Romana Chiesa Cristiana Cattolica Apostolica Ovviamente!!! 😀 😀 😀 😉 🙂 Di conseguenza se sono le classiche tipe "alba chiara", quindi studiose, etc. come qui la nostra Zel, ecco che sono però castigatissime rispetto alla media delle fighette, e se non concordate almeno su questo significa che siete totalmente rincoglioniti, mi dispiace per voi allora. 😀 😀 😀 😉 🙂

  30. Daniela says:

    Zel ferma questo treno… abbi pietà–

  31. Federico Mau DJ 80 says:

    Infatti Angelo, ecco perché da me probabilmente non ci vengono i potenziali ipotetici "omini verdi", perché sanno che io penserei sempre prima a qualcosa che sia presente nello stesso universo, prima di pensare a qualcosa che ne sia all’esterno in maniera che sovrintenda e sottintenda a tutto l’intero universo. 😀 😉 🙂

  32. Federico Mau DJ 80 says:

    Infatti secondo me questi potenziali ipotetici esseri viventi alieni extraterrestri vanno da persone selezionate accuratamente, un po’ come per l’Auditel della TV. Avete mai pensatoche la TV è lo strumento tecnologico evoluto della Vecchia Chiesa per ottenere il Controllo Sociale??? Le famiglie Auditel corrispondono alle famiglie di credenti ebraici-cristiani cattolici praticanti e "attivisti", come evangelici e gesuiti, etc. nel paragone che ho portato, pensateci. 😀 😉 🙂

  33. Federico Mau DJ 80 says:

    Prendono famiglie e persone "a campione" accuratamente selezionate tra quelle predisposte, secondo loro parametri da loro individuati forse, e così le usano per creare punti di riferimento attivisti di popolarità del fenomeno che vogliono creare.

  34. Federico Mau DJ 80 says:

    Sapete che se per assurdo io sia ipoteticamente il primo al mondo a esporre tale mia personale tesi aliena extraterrestre, mettiamo il caso ipotetico che sia eventualmente vera, io sto rischiando sul serio la mia vita personale andando a rompergli le uova nel paniere nel vivo del loro campo di azione, cioè tra miracolati e attivisti gesuiti ed evangelici??? Moltissime sono le cose che ancora ignorate, sapete chi sia David Icke? E altre cose che mi ha confidato un Mio Amico Carissimo che mantiene l’anonimato molto accuratamente, tipo le azioni eseguite dai servizi segreti dei governi mondiali per disturbare persone come me, fino a provocarle veri e propri danni fisici, con ultrasuoni et similia….Infatti ho dei seri dubbi e sospetti, sono preoccupato per la mia personale salute ma non voglio finire per rischiare di vaneggiare ora qui, ma vi assicuro che davvero sono disposto a morire fisicamente davvero purché queste cose vengano fuori alla coscienza collettiva mondiale degli esseri umani, nel caso in cui siano vere eventualmente soprattutto.

  35. Federico Mau DJ 80 says:

    Ecco perché sto buttando fuori quasi tutti i "rospi" senza mantenerli ancora in serbo dentro me. Non serve a nulla mantenere le cose dentro di sé e non parlarne, se possono essere utili eventualmente e prima ci si muove prima si può eventualmente prevenire il Male.

  36. enza says:

    Federico non dovresti fare uso di certe sostanze.Cià può fà!!! :-)Ps Penso che ognuno abbia un bonus di tot cavolate da dire nell’arco della giornata , quando l’ha esaurito credo possa pure ritirarsi……………secondo me per qualcuno è oraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Scusa Zel ma per bontà!

  37. Federico Mau DJ 80 says:

    Secondo me inoltre ipoteticamente questi esseri viventi alieni extraterrestri hanno una gestione della loro collettività di individui del tutto simile a quella umana dominante di tipo conservatrice, cioè sono grezzi arricchiti di capitali materiali, dove i più intelligenti di loro sono messi a fare nel culo a scoprire e inventare scienza e tecnologie, astronavi, etc. e i loro militari viaggiano nello spazio, quindi usano con noi tutta una filosofia e logistica che a loro è congeniale, per controllarci con credenze e religioni di tipo abramatico (essendo passati, nella loro opera culturale indottrinante di controllo sociale ,per le animiste, etc., per creare un processo evolutivo apparentemente naturale e inoltre per procedere per gradi con gli antichi esseri umani), e la loro stessa collettività magari è basata anch’essa sulla stessa filosofia conservatrice di matrice religiosa di tipo abramitico, quindi noi umani non siamo altro che il Popolo che loro controllano con la stesso tipo di gerarchia ma a livello universale, anziché soltanto planetario della Terra. Quindi plausibilmente controllano forse molti pianeti, molte popolazioni pseudo umane forse magari. È questa l’ipotesi più ipotizzabile che mi è venuta in mente circa il perché di tutta la loro azione, e il perché è lo stesso di ciò che accade qui tra gli esseri umani sulla Terra forse, cioè semplicemente il potere materiale basato sull’accumulo di capitali materiali e gerarchia ordinata come qui da noi in maniera tradizionale paternalistica e biblica, tramandato in maniera ereditaria tra i potenti che lo detengono, tutto simile a quello che accade sulla Terra, solo invece a livello universale. E quindi plausibilmente ci sono anche altre fazioni di alieni extraterrestri di tipo Progressista che invece vogliono proteggerci, insomma che fanno il ruolo della Sinistra Politica qui da noi. Queste cose le ho pensate anche con degli spunti trovati in rete, scritti sedicenti di origine aliena extraterrestre su cui ho riflettuto a fondo, cercando di non tralasciare possibilmente alcuna ipotesi.

  38. Federico Mau DJ 80 says:

    Hai mai provato a pensare che noi potremmo benissimo dire la stessa identica cosa che tu hai appena detto di tutto il vostro credo religioso, Enza Buccella??? 😀 😀 😀 😉 🙂 Immagina un Bambino che arriva a questo mondo ed è totalmente Ignaro delle vostre cose, oppure uno straniero che abita in posti lontani dalla civiltà occidentale. 😀 😀 😀 😉 🙂

  39. Federico Mau DJ 80 says:

    Perché le mie dovrebbero essere necessariamente e sicuramente delle cavolate assurde solo perché sono io soltanto a dirle, e invece le vostre sicuramente valide perché scritte su 2 libri millenari di dubbia origine e dubbia paternità??? 😀 😀 😀 😉 🙂 Senza contare i dati logici, i valori certi, le evidenze, le variabili, le incognite, etc. 😀 😀 😀 😉 🙂

  40. Federico Mau DJ 80 says:

    E ovviamente il controllo sociale a questi esseri viventi serve e servirebbe per impedire che con l’uso dell’Intelletto il resto degli individui della collettività si emancipino e gli facciano perdere tutto il loro storico potere materiale ereditario accumulato. Proprio come qui da noi. E quindi cercano di trattenerci fermi qui isolati sul nostro pianeta Terra, altrimenti magari partirebbe la Rivoluzione Socialista Universale.

  41. Federico Mau DJ 80 says:

    Non so se avete mai sentito parlare di Rettiliani….comunque io non mi sono affatto basato su quelle tesi e teorie, anzi invece ho partorito tutto con la mia testa, solo prendendo spunti ma soprattutto da altre fonti, non cospirazioniste, ma invece di cose nostre terrene certe e ufficiali.

  42. Federico Mau DJ 80 says:

    Avete mai visto trasmissioni tv di documentari come Solaris, Voyager, e simili?? Anche Quark, Super Quark, etc. inoltre su Internet ci sono documentari video, su youtube, che dicono di raccontare la vera storia della Chiesa, e ce ne sono a bizzeffe di tutti i gusti, e pare sembrino provenire da testi scientifici di nicchia molto molto "verticali" come diffusione.

  43. Federico Mau DJ 80 says:

    Ci sono tanti di quei misteri che a un certo punto della loro conoscenza complessiva all’improvviso sembrano tutti collimare tra loro come un gigantesco puzzle che può essere interpretato correttamente solo è completo, solo quando il cerchio si chiude, e tutto sembra farsi improvvisamente più chiaro e sembra illuminarsi chiaramente. Questo sta accadendo a me personalmente nel tempo sempre di più, o almeno ne ho l’impressione, ma cerco sempre di non illudermi e andare sempre più a fondo. I Templari, l’isola di malta e di creta, leggende come atlantide, gli antichi egizi, "Stargate" et similia, e tantissime altre cose che prendo sempre rigorosamente con le pinze e strabuzzando gli occhi e le orecchie appena le vedo, quindi relativamente mai dando credito subito appena le vedo. IO Personalmente non credo né voglio credere, soprattutto cerco di non usare la funzione "logica" illogica del credere e della credenza.

  44. Federico Mau DJ 80 says:

    ERRATA CORRIGE: aggiungere "quando" dove dice "solo è completo," (solo quando è completo,)

  45. enza says:

    Cià putimme fà, forse. :-)Federico sei dei servizi segreti???Una volta ho visto un film in proposito …….non ti sei spirato a quello vero!????????????????????

  46. ESTER says:

    @Federico Mau DJ 80 Rosso: Come hai trascorso la domenica?

  47. Zel says:

    -Federico: il modo in cui posti i commenti è INACCETTABILE: ne DEVI postare UNO o due di lunghezza RAGIONEVOLE e aspettare EDUCATAMENTE la risposta. 8 tuoi commenti consegutivi sono una mancanza di rspetto verso il mio blog e gli altri che commentano.Inoltre, non ho intenzione di tollerare le tue allusioni sconce e volgari provocatorie e squallide… ho quindi cancellato un commento che trovavo nauseante (seconda volta in vita mia che mi tocca censurare un commento).Infine: le tue teorie (assurde, mi spiace, dal mio punto di vista) hanno tutto il diritto di essere esposte MA NON QUI, visto che sono COMPLETAMENTE FUORI TEMA. Saranno quindi cancellate ulteriori sproloqui al riguardo, mentre prometto di mantenere quelli scritti fin’ora.Prego tutti di ritornare in tema.

  48. Zel says:

    Federico: te l’ho già detto: niente ufo in questo post.

  49. Federico Mau DJ 80 says:

    Ok come vuoi ovviamente, Zel. Non ho link dove avevo eventualmente personalmente già scritto queste cose, altrimenti postavo invece soltanto quelli.Zel, ho compreso o perlomeno intuito le motivazioni psicologiche del tuo attuale atteggiamento comportamentale, e effettivamente collimano con quelle tipiche della tipologia di personalità che mi sembra di aver identificato al riguardo della tua persona. 😀 😉 :-)Mi ricordi moltissimo in questo tuo ultimo commento i moderatori del famigerato forum di Ubuntu dal quale fui bannato, secondo me e moltissime altre persone del tutto in maniera ingiustificata. 😀 😀 😀 😉 :-)E che siamo alle poste italiane in fila per pagare i bollettini forse??? 😀 😀 😀 Il brainstorming non conosce carabinieri e polizia, mia carissima. 😀 😀 😀 😉 🙂 Si vede che sei avulsa dal mondo Filosofico. 😀 😉 :-)Altro Che Simposi degli Antichi Greci…. 😀 😀 😀 😉 :-)Sono fuori tema??? Ah già è vero sto parlando di cose e tesi personali riguardo però gli stessi identici argomenti del tema. 😀 😀 😀 😉 :-)Abbiamo capito Zel, o meglio ho capito, guarda te lo dico qui sinceramente e chiudo qua, sei Invidiosa di me dal punto di vista intellettuale visto ciò che ho dimostrato sinora nel web qui in giro, da brava "alba chiara" fighetta-alternativa quale sei e "depositaria del potere intellettuale" quale ritieni di essere, quindi ciò ti intriga dal lato della tua indole femminile, ma invece la tua indole maschile dominante (tipicamente tale nelle fighette-alternative) ti impone di comportarti in rivalità con me esattamente come se tu fossi ipoteticamente un uomo. 😀 😀 😀 😉 🙂 Non sei certamente la prima né l’ultima fighetta-alternativa che incontro in vita mia (le alternative vere praticamente forse non esistono al mondo, tranne forse magari potenzialmente Rita Levi Montalcini e Angela Merkel 😀 😀 😀 😉 :-)). Bye Bye 😀 😀 😀 😉 :-)Ah, ovviamente dal punto di vista prettamente logico il tuo ultimo commento è al bacio!!! 😀 😀 😀 😉 🙂 Ecco come la gente con me va fuori di testa… 😀 😀 😀 😉 🙂

  50. Federico Mau DJ 80 says:

    Ciao Ciao, Ragazza Dalla Umiltà Estrema… 😀 😀 😀 😉 🙂 Ragazze Credenti, in ciò ne avete da insegnare a Zel in maniera immensa, come vedete ne sono consapevole, sono difetti tipici degli Atei lo snobbismo e la presunzione, ecco perché non li sopporto e relativamente mai mi assocerei né all’UAAR né al CICAP. 😀 😉 :-)E che caspita siamo tra persone o tra macchine??? Siamo umani o caporali, Zel?????????? 😀 😀 😀 😉 🙂

  51. Rita Lady says:

    sei l’unica atea che conosco a sapere tanto di religioni….di solito chi si definisce atea/o, lo fa per andare un pò controcorrente…per sentirsi originale…complimenti, Zel.

  52. Zel says:

    Federico: almeno sei sbellicoso.Quindi ti ri-invito ad andare ad esporre le tue idee in post consoni e non a ruota libera in post che parlano di tutt’altro. Si chiama coerenza. E ti invito anche di evitare tipologizzazioni quali "alba chiara fighetta-alternativa" visto che non ho la più pallida idea di cosa significhi.Infine, vorrei farti notare che stai facendo tutto tu… nessuno si è mai degnato di rispondere seriamente a quello che hai scritto e io ho semplicemente ricordato che questo post parla di altro. Se hai la "sindrome dei sentimenti offesi" mi spiace sul serio, ma non credo proprio sia un problema mio.

  53. Zel says:

    Rita: grazie ^_^La tua storia qual’è?

  54. Angelo says:

    eppure c’era piu logica di quanto crediate nel suo discorso 🙂

  55. Zel says:

    Che scriva allora un post al riguardo: sarò più che lieta di leggere e commentare.

  56. Federico Mau DJ 80 says:

    Angelo, quanti Uomini ci sono in questo thread??? 😀 😀 😀 😉 🙂 >>"eppure c’era piu logica di quanto crediate nel suo discorso :-)" Appunto, "l’hai detto!" dicono gli Yankees statunitensi 😀 😉 🙂 LOGICA, LOGICA POSITIVA = Yang = Uomo; LOGICA NEGATIVA = Ying = Donna. 😀 😉 :-)Vi vogliamo bene Donne, ma la Logica Razionale Positiva non fa per voi, ci spiace. 😀 😀 😀 😉 🙂

  57. Federico Mau DJ 80 says:

    "La storia del mio ateismo", un post dove si parla di ateismo e intervengono a commentare diversi commentatori, molti dei quali credenti religiosi appartenenti alle religioni ebraico-cristiana-cattolica praticanti e "attivisti" (gesuiti, evangelici, etc.), atei, agnostici e altri commentatori non ben identificati rispetto a tali questioni.I credenti "attivisti" tipicamente partono come al solito con la solita solfa del loro disco rotto, postando persino interi passi delle loro sacre scritture, e quasi non prestano attenzione al contenuto degli altri commenti, così come del post stesso, quindi praticamente fanno puro proselitismo e catechismo a oltranza nella maniera più sorda e aliena possibile dalla nostra stessa comune realtà.IO Personalmente dal canto mio porto le mie testimonianze ed esperienze, "le mie scritture personali" al riguardo, non affatto complessivamente occupando davvero molto più spazio dei loro dischi rotti messi assieme (che alla fine è come se fossero dei cloni dello stesso disco inoltre), inoltre cerco di essere serio nei miei ragionamenti e discorsi, mentre invece molti credenti religiosi e attivisti, evidentemente Donne, subito colgono l’occasione per cercare di deridere e buttarla sull’ironia, al che allora ovviamente le ripago con la stessa moneta come si suol dire, oppure magari talvolta parto io dapprima con l’ironia e il sarcasmo gratuitamente, ma evidentemente ci sono delle cose così illogiche e così ridicole a dir poco che siccome sono umano mi viene anche spontaneo dal mio punto di vista commentare con tale tono e difficilmente mi riesce di usare toni seri di fronte a certi commenti; poiché in tali casi estremamente ridicoli è come commentare, almeno dal mio punto di vista, le parole di un Bimbo di 3 anni ma dette invece da Adulti ben oltre la maggiore età, che inoltre all’improvviso invece tornano alla loro vera età su qualsiasi altro argomento/tema della vita umana.Sono davvero stato scorretto??? Te l’ho detto, il tuo modo di agire, Zel, mi ricorda da vicinissimo l’operato dei moderatori di quel famigerato forum da cui mi bannarono del tutto ingiustamente, poiché basterebbe copiare e incollare al confronto i vari elementi dei miei commenti confrontati con quelli degli altri e allora far venire subito fuori le evidenze lampanti e praticamente inconfutabili, altrimenti sono io personalmente che mi sono rincoglionito del tutto. 😀 😀 😀 😉 🙂 Inoltre se tu cancelli a piacimento i commenti altrui, cosa che puoi fare certamente ma che snatura e distorce la coerenza del thread, ecco che allora stai barando e quindi allora non c’è correttezza né serietà possibile.Si chiamano antipatia e invidia da parte tua, qui la logica razionale e la correttezza del tuo eventuale operato c’entrano ben poco. 😀 😀 😀 😉 🙂

  58. Danilo says:

    Caspita!! Federico tu lo sai che il tuo pensiero sugli alieni mi affascina e trovo interessante tutto quello che dici, però Zel ha ragione, in questo post si parla di altro, inoltre credo che sarebbe meglio se sintetizzassi un pò i tuoi discorsi, altrimenti a furia di leggerti dimentico a chi devo rispondere per primo XD.CMQ… Zel non ho capito una cosa, hai assistito a dei "miracoli"?Saluti a voi tutti!!Daniela e Enza, ma dove vi nascondete? XD Pace !!!!!!!!!

  59. Federico Mau DJ 80 says:

    >>Angelo:"X danielasai un’amica insegnante ha avuto qualche problemino con una alunna che vedeva la mamma svenire ogni tre e quattro durante le funzioni evangeliche… era rimasta come dire… turbata? I filmati ci sono basta cercare in rete."O intendeva "svenimenti mistici", ma allora personalmente non mi spiego il risentimento di Daniela in tal caso, Oppure altrimenti ho capito bene IO e allora Zel è in malafede.Daniela è credente religiosa cattolica praticante e attivista (quindi se ha capito nel modo in cui personalmente ho capito anche io, allora conferma la mia tesi circa le ragazze/donne cattoliche, e personalmente in questo sinceramente mi piacciono moltissimo, "ma ce ne fossero (di più)!!!", disse anche quel comico romano che esce a "Effetto Sabato"! 😀 😀 😀 😉 🙂 e conferma la mia tesi, non esposta qui, circa le tipe invece come Zel, che personalmente chiamo "fighette-alternative", laddove invece le altre (credenti incluse ovviamente) sono essenzialmente "fighette" di vario tipo).Zel, siamo fatti di Intelletto ma anche di Carne, Ragione E Istinto. Umani Ma Animali Speciali Dotati di Intelletto. 😀 😉 🙂

  60. Federico Mau DJ 80 says:

    >>"nulla rendere accettabile l’ipotesi dell’esistenza di un sovra umano, visto che non c’è nulla che ne suggerisca l’esistenza. Ergo, non prendo in considerazione la domanda “Dio esiste?” perché a priori è da irrazionali porsela … se non c’è nulla che giustifichi nemmeno l’ipotesti che esista un sovraumano, in quanto nulla indica in quella direzione, allora sono atea a priori, vale a dire che il mio ateismo non è una risposta alla domanda “Per te esiste Dio?” ma solo una constatazione della realtà oggettiva che studio e conosco."E oltre l’universo cosmico cosa c’è? Chi l’ha creato? È Umano porsi queste domande, e personalmente non ci vedo nessuna vera irrazionalità o vera illogicità. Il Big Bang dovresti sapere cosa sia. Prima di esso cosa c’era? Chi l’ha messo in moto e chi ha creato tutto ciò che serviva a farlo partire e lo spazio stesso da utilizzare per farlo avvenire? Se nessuno li ha creati ma già esistevano, cosa c’è allora oltre? Se non c’è niente o ci sia dell’altro non lo sappiamo ancora, ma è umano vedere e concepire la realtà secondo il nostro umano pensare basato su una entità da cui parte una azione o comunque una realtà basata a sua volta su una altra realtà più grande e più ampia, con la logica degli insiemi matematici e dei cerchi concentrici.L’ateismo è una credenza così come lo è altrettanto il teismo. Evidentemente hai grosse lacune di Filosofia.

  61. Federico Mau DJ 80 says:

    Sai cosa sia il Panteismo?

  62. Federico Mau DJ 80 says:

    E lo gnosticismo?

  63. enza says:

    Danilo tu che dai lezioni di sintesi???????????Bella questaaaaaaaaaaaaaaa :-)))Cià fratuccio nun te scurdà che te voglio bene assaje 🙂

  64. Federico Mau DJ 80 says:

    Le guarigioni "miracolose" esistono davvero, ma personalmente non concordo affatto con le tesi dell’UAAR e del CICAP circa le loro eventuali spiegazioni, basate su meri dati statistici che secondo Odifreddi e altri sarebbero quindi evidenza del fatto che si tratti plausibilmente di remissioni spontanee naturali delle patologie e/o eventualmente di truffe scientifiche fatte corrompendo eventualmente gli scienziati oppure manomettendo i dati scientifici raccolti effettivamente, e/o altre poco convincenti tesi, almeno secondo il mio personale punto di vista.Inoltre sul paranormale non concordo affatto con il CICAP, che persino nega l’esistenza degli ufo se non erro, e inoltre addirittura prendono poco seriamente la medicina orientale, che, in maniera per certi versi simile al modo in cui è opportuno usare e gestire le energie rinnovabili alternative pulite ecologiche, va intesa diversamente da quella occidentale sperimentale scientifica, e va usata innanzitutto nella sua totalità e non prendendo in considerazione la sola singola pratica o terapia, come appunto quelle energie, con il princìpio filosofico progressista che "l’unione fa la forza", e inoltre la prevenzione è essenziale in essa, più che la cura invece, quindi similmente a quelle energie c’è bisogno di molto meno spreco e consumo (risparmio ottenuto semplicemente ottimizzando gli sprechi che invece servono per far alimentare il PIL nel Capitalismo) per far sì che siano utilizzabili efficacemente. Inoltre sono pratiche che vanno considerate molto molto filosoficamente e a senso, con interpretazione prettamente filosofica dei loro princìpi ed elementi, e inoltre il linguaggio della nomenclatura e dottrina di quelle pratiche è del tipo Romantico (insomma come un po’ il Capitale di Marx, è a dir poco ostico e criptico per chi è a digiuno di Filosofia Profonda, è da interpretare fortemente e sempre in buona fede esclusivamente nel senso che l’autore voleva dare alle sue parole) mentre invece lì ho solo letto rozzissime interpretazioni di Cessi del tutto ignoranti di Filosofia, miseri scienziatucoli da 4 soldi, piccoli nani comuni mortali, che ovviamente niente hanno a che vedere con i grandi Scienziati come ad esempio invece Einstein (egli era credente ma non nel "Dio" ebraico, ma invece in una entità astratta, insomma era grossomodo più o meno agnostico, e soprattutto era anche un Filosofo, interessantissime sono infatti inoltre le sue teorie e idee al riguardo di tali questioni tra Filosofia e Fisica). Ovviamente quindi concepire tali pratiche col metodo scientifico sperimentale equivale a una presa per culo enorme fatta alla medicina orientale. Grazie al cazzo, direbbe Checco Zalone, non sono certamente dimostrabili scientificamente con metodo scientifico sperimentale e matematico, e in ogni caso quelli del CICAP non ne sarebbero eventualmente comunque neanche in grado, ma dovrebbero semmai invece farlo fare agli orientali anziani esperti di tali pratiche millenarie. Proprio come anche il progressismo, la medicina orientale non è affatto del tipo "chiavi in mano", anzi invece molte cose sono date per scontate e implicite e inoltre occorrono tantissime altre teorie e filosofie concorrenti, anche l’ecosistema adatto e uno stato mentale psicologico adatto per far sì che siano efficacemente applicate e usate. Insomma secondo me personalmente almeno si tratta di Altissima Filosofia Complessissima che gli occidentali non capiranno relativamente mai, soprattutto se meri scienziatucoli del cazzo.

  65. Federico Mau DJ 80 says:

    Con la mentalità del paradigma dominante dell’UAAR e del CICAP allora LA TEORIA DELLA RELATIVITÀ DI ALBERT EINSTEIN NON SAREBBE MAI POTUTA ESSERE NÉ IMMAGINATA, NÉ PENSATA, NÉ IDEATA, NÉ QUINDI DIMOSTRATA MATEMATICAMENTE.Secondo me essi sono né più né meno che Piccoli Cessi che possono quasi soltanto tramandare e non affatto ampliare davvero la Scienza, come ha dimostrato Einstein attingendo alla Filosofia e alla Metafisica.

  66. Giovy says:

    Ridimensionati Federico, Zel in tutti questi mesi non ha mai snobbato nessuno pur dialogando con persone profondamente religiose.Le tue teorie leggermente filosofiche rivestite di scienza possono essere anche affascinanti ma il tuo modo di esporle e’ arrogante e non rispetta cio’ che tu stesso hai scritto nel blog tra le cose che odi: <<Chiunque si permette di azzardare un qualsiasi giudizio su una cosa,persona,idea o concetto senza conoscerlo/a molto approfonditamente,tenendo conto inoltre che Nessun essere umano comune mortale può mai svolgere del tutto correttamente questa azione,a parte Dio o altra entità sovrannaturale (per chi vi crede), QUINDI GLI STEREOTIPI E I PREGIUDIZI.>>e tu hai giudicato persone senza porre una sola domanda sulla loro realta’e hai continuato a scrivere senza freno nonostante Zel ti abbia chiesto piu’ volte di evitare questa metodologia…E a proposito di psicologia di colori …le tue scritte rosse sullo sfondo nero cosa dovrebbero significare ?a raffreddare il tuo temperamento aggressivo , o il voler farti notare a tutti i costi o la tua incontinenza sessuale?Il mio non vuole essere un giudizio (non ti conosco se non da cio’ che stai scrivendo);sono solo ipotesi e domande Federico e non conoscendo il significato dei colori da un punto di vista psicologico vorrei tanto saperlo, infondo so’ che metterti in gioco non ti spaventa …Ah dimenticavo al di la di cio’ in cui credi (che ancora non ho capito) usare il termine “fighetta alternativa” piu’ di una volta potrebbe sintetizzare bene la base di un problema…Una cosa pero’ ti va riconosciuta e cioe’ quella di ragionare con la tua testa …e questo con una piccola dose di umilta’ e di rispetto potrebbe farti onore…e la musica che ami completerebbe il quadro.ciao!

  67. Daniela says:

    Federico:Quando la sera scende la notte e siamo soli con noi stessi, ci spogliamo delle nostre filosofie, e nella solitudine siamo solo degli esseri umani, che nonostante le certezze apparenti ,dentro il cuore hanno milioni di dubbi perchè gli manca qualcosa…Quel qualcosa è il Creatore di tutte le cose da cui viene la scienza, la vera scienza, perchè Lui è l’eccellenza in tutte le cose.Buonagiornata…

  68. Danilo says:

    Enza, fammi guadagnare il pane, devo essere io quello che scrive i commenti più lunghi 😦

  69. Danilo says:

    Ah dimenticavo XD te voglio bene assaje pur ì.

  70. Danilo says:

    Cmq… su vari aspetti (dell’ampio discorso) molte cose potrebbero risultare interessanti. Federico nell’esporre la sua tesi aliena ci ha riportato alcune convinzioni delle associazioni dell’UARR e del CICAP che anch’io personalmente non condivido a pieno, ma questo non vuol dire che probabilmente non siano giuste. (vedete discorso di federico Mau Dj 80 rosso).Tuttavia in quanto credente, uditore e osservatore, in quanto testimone delle cose meravigliose di Dio (quali Miracoli, segni, prodigi, presenza di Dio vivente, forte e potente ecc… ecc… che sono sempre presenti nella vita di un credente, perchè Dio opera la dove la fede è capace di smuovere le montagne) sono chiamato a prendere atto di allargare ogni mio orizzonte.Se la Bibbia ci riporta delle cose spirituali, di certo ci riporterà cose spirituali, non certo materiali e le cose spirituali non si possono giudicare carnalmente, ma solo spiritualmente. Infatti chi si occupa della materia spiega al mondo ciò che studia al microscopio, ma chi si occupa delle cose spirituali comprende quelle cose che all’uomo carnale è difficile da accettare.1Corinzi 2:12-14 Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donate; e noi ne parliamo non con parole insegnate dalla sapienza umana, ma insegnate dallo Spirito, adattando parole spirituali a cose spirituali. Ma l’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché esse sono pazzia per lui; e non le può conoscere, perché devono essere giudicate spiritualmente.Alla domanda: <<Esistono altre divinità?>> io rispondo: <<Si, ma v’è un unico Dio>> scusate il gioco di parole, ma volendo rientrare in tema per rispondere al discorso di Zel sui miracoli che avvengono in altri siti ove si consultano altri spiriti, altre divinità, dove si fa uso della magia o cmq sciamanesimo, la mia risposta è che se la Bibbia parla di altri miracoli, se la Bibbia parla di altri segni e prodigi o opere potenti che avvengono anche fuori dalla benedizione del Dio di Israele allora esistono eccome!! Esiste anche Zeus!! Comprendete? Ma c’è una sola verità in mezzo a tante altre verità!!! Cristo Gesù è la mia verità e l’unica vera verità per tutti!! (ci crediate o meno, non importa).

  71. Danilo says:

    Anche il discorso psicologico sul racconto di Zel (stando alla tesi riportata da federico) ad esempio potrebbe essere il motore scatenante del suo ateismo! Pensateci bene. Quante volte persone atee si sono rivolte a noi credenti accusandoci di delirio della psiche, oppure di autoconvinzione ad accettare qualcosa che non esiste perchè magari la nostra vita in realtà andava a pezzi e ci siamo aggrappati ad una speranza vana!! Eppure per molti atei sembra essersi verificata una reazione opposta alla "nostra" ma simile sotto ogni punto di vista. Tuttavia dovesse essere come Federico sostiene o meno io in Zel vedo una persona che conosco poco e che non posso giudicare, in quanto lei è l’assoluta certezza e verità di tutto ciò che espone e dichiara di se stessa. Zel forse non si conosce meglio di quanto noi possiamo conoscerla? Voi non vi conoscete più di quanto altri pensano di conoscervi? Io non mi conosco più di quanto voi tutti insieme potete pensare di conoscermi? La psicologia si svela efficace la dove il soggetto è predisposto a collaborare, altrimenti non se ne fa nada cari amici miei, ergo: <<è inutile che esponiamo discorsi di natura psicologica su persone che pensiamo di aver compreso mentre non le comprendiamo affatto>> Saluti!!

  72. Raf says:

    Federico, dici che a te non interessa quello che pensano gli altri, e soprattutto quello che pensano di te….ma tu forse pensi che agli altri interessa quello che scrivi? Forse qualcuno/a potrà anche rimanerne affascinato/a visto che le persone alternative ed anticonformiste che vogliono distinguersi dalla massa anche per attirare l’attenzione trovano sempre una preda che cade nella loro rete…vuol dire che ti meritano….ma tanti non cadono e non hanno la pazienza di mettersi a leggere i tuoi chilometri di parole…gli altri non hanno bisogno di distinguersi dalla massa per essere speciali…sono solo se stessi senza manie di protagonismo…tu hai scelto la tua strada…qualcuno/a ti seguirà….ma almeno certe cose come lo scrivere inondando di commenti i post altrui almeno fallo a casa tua ossia sul tuo blog…se ti dico questo è perchè rispetto zel nonostante la pensiamo diversamente su certe cose e penso che per quello che è e che fà nella vita merita rispetto….una parola che si trova su tutti i vocabolari…..

  73. Danilo says:

    Raf 🙂 nemmeno mi saluti più eh XDscherzo, sei un grande, tvb.

  74. Raf says:

    Ciao Danilo, lo sei anche tu….ti saluto con una forte stretta di mano…

  75. Zel says:

    Allora, federico: come promesso ho provveduto a cancellare i commenti su UFO e tecnologie, non pertinenti al post e a cancellare un commento volgare che, ti avevo avvisato, non sarebe stato tollerato. Il resto resta, come da me promesso, in quanto in tema.Danilo: sì, ho visto molti "miracoli" in diverse culture e religioni. E il tuo commento su "esistono molte divinità ma un’unico dio" rientra perfettaemnte in una scuola teologica che vede come veritiere anche le credenze religiose altrui, reinterpretandole però nella propria chiave: gli altri popoli adorano "cose" reali, ma che non sono dio (di solito quindi tali "deità" sono identificate a più livelli con demoni).Raf: quoto, e ricordo che di anticonvenzionale nell’affermare le correnti settiche e complottistiche ufologiche non vi è proprio nulla.Federico e Danilo: interessante le analisi psicologiche, e sono in parte vere: la "delusione" e il "tradimento" provato sono state ovviamente le molle scatenanti della mia riformulazione prima religiosa e poi agnostica, ma srebbe superficiale limitare il mio essere attuale a quest’unico aspetto. Ho voluto sottolineare nel testo che la mia delusione non fu il passo finale della mia "sconversione", ma solo il primo "step" a cui seguì più di un decennio di studi e approfondimenti, di dialoghi con religiosi e con atei, di ripensamenti, modifiche e rielaborazioni.Ovviamente, mi limito a ridacchiare leggendo le pretese universalistiche di conoscenza profonda che qualcuno si illude di avere su di me… come se "io" potessi essere riassunta in 30 righe di un post. Sarà quindi ignorato più per pietà che per "invidia o antipatia", in quanto non solo non ho letto una parola degli sproloqui su ufo & co (in quanto fuori tema e prolissi), ma non giudico particolarmente brillanti molti dei commenti qui postati. Quelli da me reputati interessanti sono stati prontamente commentati e discussi.Infine, per l’ennesima volta, rinnovo l’invito A TUTTI di usare il dono della sintesi e, sopratutti, di non postare 20 commenti di fila, ma di riassumere tutti e 20 in un’unico commento (o un paio al massimo) e di aspettare educatamente le risposte. Rinnovo il monito: volgarità a sfondo sessuale e di linguaggio non saranno tollerate e quindi i commenti saranno cancellati, come saranno colpiti da medesima sorte i commenti che non parleranno di ateismo, religione, spiritalità ecc (temi, quindi, IN TEMA col post).

  76. Danilo says:

    Hai ragione Zel, chiedo scusa se sono uscito forse fuori dai canoni di queste eccellenti regole dettate da te su questo post. Ti auguro una buona giornata :-)Grz per la risposta. Saluti!

  77. Zel says:

    Danilo: almeno ti sei limitato solo a 4! C’è gente (uno_) che supera i 7!Un po’ di intellignza quando si scrivono commenti, per favore.

  78. Raf says:

    Zel….mi riferivo alla persona..non a quello che ha scritto….

  79. Zel says:

    Raf: o siamo ipocriti, o quello che sciviamo riflette parte di quello che siamo.

  80. Raf says:

    Zel…ho letto un pò il suo blog….e da lì mi sono fatto un’idea….

  81. MariaRosaria says:

    Ciao Zel, volevo chiarire alcune cose:Ti ho chiesto se l’origine del tuo ateismo potesse derivare da incontri sbagliati, perchè ripercorrendo la tua storia a cominciare dalla risposta della catechista, fino a giungere all’insegnante di religione delle medie, hai indubbiamente ricevuto delle risposte sbagliate. Nel momento in cui entriamo in rapporto col trascendente, entriamo nel dominio della fede!!! Dice san Paolo: noi crediamo per fede che Dio ha creato il mondo e ogni ragionamento anche il più scaltro non cambia questa realtà! La ricerca di Dio, prima nei richiami della Creazione, poi tra le righe e i velami della Scrittura, poi nell’esperienza esistenziale nostra e del mondo intero, va cmq fatta sotto dominio della fede. Niente può esimerci dall’atto di fede, neanche il miracolo! Difatti molti videro la resurrezione di Lazzaro, ma pochi credettero nel Cristo! La fede non nasce dalla ragione e pur non mettendosi in contrasto con essa, la supera all’infinito, perchè ha il potere di raggiungere Dio! Se alla prima Comunione avessi avuto fede e non curiosità avresti sentito Dio! Ma è pur vero che molti catechisti, come molti credenti, non hanno fede e finiscono solo per confondere le menti!!!!! Conosco la storia di Lot e non piace neanche a me, ma è brutto che tu dica "si è scopato le figlie" considerando anche il fatto che fosse ubriaco! Io non preferisco l’antico testamento, è pieno di episodi che non capisco ne condivido, penso cmq che bisognerebbe tornare alla mentalità dell’epoca per poter comprendere!!! Ti sei nutrita per anni di ogni genere di libro,questa è cultura, ma Dio lo trovi aprendo il tuo cuore, come quando t’innamori!!! Infine circa la scomunica, non ne conosco il motivo, ma sono dell’idea che siamo tutti peccatori, ciò che conta è riconoscerlo e chiedere perdono a Dio attraverso la confessione, ti basta questo per annullare la scomunica e allora ti auguro di scoprire presto quanto Dio ti ama e quanta gioia può darti la riconciliazione con lui!!! Sei una ragazza speciale ricca di doti e ti auguro ogni bene!! (Avrei da dire delle cose anche sul diavolo ma un altra volta sempre che vorrai e non t’infastidisca.)

  82. Zel says:

    MariaRosa: _"Nel momento in cui entriamo in rapporto col trascendente, entriamo nel dominio della fede"—> incontri sbagliati o meno, io non ho mai sentito dio, mai entrata in contatto col trascendente e mai avuta fede, nemmeno prima degli incontri. Io speravo che dopo la comunione lo avrei sentito, ma niente… fu la conferma del mio "ateismo" spirituale.

  83. Daniela says:

    Se non l’ha sentito, non l’ha sentito —-> Io spero che un giorno accada ^_^Ciao ZEL.P.S.Messaggio promozionale… ho linkato i tortini su facebook -.- buoniiii <- scusa l’off topic..

  84. Miriam says:

    Certo che i pregiudizi rimagono una brutta bestia….e non scansano nessuno!!!! Manco chi ti pare + ragionevole!!!C’amma fà!!!

  85. Mito says:

    "mi disse che le donne non devono stare vicino all’altare perché è stata colpa di Eva se l’umanità è stata condannata" O_OCazzo! Nemmeno a furbizia di negare la misoginia cristiana come fanno alcuni qui.Mi ricordo che una volta mia cugina,figlia di una cattolica bigotta, si confessò da un prete settentrionale il quale rimase perplesso dalle sue confessioni perchè la trova TROPPO BIGOTTA. Con questa mia cugina voleva dimostrare che i preti del Nord sono meno bigotti di quelli del Sud,ma da ciò che mi dici,deduco che è soltanto l’ennesimo stupido luogo comune.Ma la cosa che io non tollero è quando le femmine,a proposito della misoginia cristiana, dicono che le parole della Bibbia sono giuste perchè essa è un libro sacro,ecco le testuali parole di una femmina quando le ho citato i passi misogini del Vangelo(non l’Antico Testamento o il Corano, IL VANGELO!):"Le parole della Bibbia sono giuste perchè la Bibbia è un libro Sacro, e le donne hanno un ruolo naturale chenon può competere con le mansioni naturali che ha l’uomo.La donna è stata concepita sopratutto per procreare, e quasi tutte le donne hanno poco senso pratico, meno forza fisica, e capacità cognitive inferiori rispetto alla maggioranza degli uomini, quindi è ipocrita pensare che sono uguali e che possano fare le stesse cose, quindi già 6000 anni fa quando si iniziò a scrivere la Bibbia ci si rendeva conto di queste realtà."Comunque cara Zel, complimenti per aver letto l’Antico Testamento a quell’età e in così poco tempo! Alla faccia di quelli/e che dicono che le donne sono inferiori eehehIl mio ateismo comunque si basa su altre ragioni, anch’io,come te,ho sentito la necessità di spiegarle. Risultato?Mi sono beccato l’accusa di mancanza di rispetto verso i credenti e di proselitismo ateo(non capisco perchè, se volessi, non potrei fare proselitismo ateo se loro fanno continuamente proselitismo cattolico?): forse perchè le ragioni del mio ateismo sono più esaustive di quelle della la loro "fede"?In effetti accade sempre così quando chi la pensa diversamente da te non sa più come controbattere (Mi è accaduto con i cattolici,con le femministe,con i fascisti ecc.)Mi fermo qui e ti saluto,cara Zel:)

  86. Zel says:

    Mito: dopo 6 anni di kick boxing ho dovuto accettare il fatto di essere fisicamente più deole di un uomo; e storicamente parlando è ovvio che le donne non potessero fare gli stessi lavori degli uomini a causa diquesta differenza fisica notevole. Sulla capacità cognitive ho dei seri dubbi, visto che sono più intelligente di molti uomini e con capacità logico-organizzative molto superiori ad alcuni deficenti con cui mi tocca lavorare.La bibbia è stata scritta quando era la forza fisica a dcretare lo status di un essere umano: l’uomo forte lavorava di più e la donna per forzadi cose poteva lavorare meno e con meno profitto… ma oggi non è che gi unici lavori che esisono richiedono forza fisica,anzi!!! Avere la maggior parte della popolazione ipiegata nel settore primario (quello dei lavori di fatica) indice di arretratezza! La bibbia ovviamente non sapeva che le cose sarebbero cambiate e che la forza non sarebbe stata più una discriminate. Ma, ovviamente, chi la predica oggi resta dell’idea che la donna a parte fare la casalinga e mettere al mondo figlio non può fare. E quando ribatto che in università ho voti migliori di TUTTI i miei compagni maschi? niente da fare, cambiano discorso e immancabilmente mi dicono: tanto, tra qualche anno sfornerai un paio di bambini e dovrai stare a casa ad accudirli….. prima o poi li eviro.

  87. enza says:

    Zel fidati certe cose hanno i loro vantaggi…è per questo che mi rifiuto di fare delle cose che secondo me devono fare assolutamente gli uomini tipo cambiare il pneumatico dell’auto quando si fora o spingerla quando si rifiuta di partire o fare altri lavori che non mi sognerei mai di fare ;-)Dovresti vedermi quando mi trovo in situazioni del genere mi avvicino tacitamente agli uomini con un atteggiamento dinanzi al quale comprendono che non ci sono vie di scampo:l’hann a’ fà e basta tradotto devono farlo e basta!. 🙂 , mi esce pure il naso con la punta in su da principessa e chi osa contraddirmi!?.Fidati Zel conviene!!! :-)))

  88. Alberto says:

    E’ una donna la persona con il quoziente intellettivo più elevato del pianeta. E’ nel Guinness.

  89. Alberto says:

    Io faccio proprio come Enza. A dire il vero, faccio come Enza anche per i lavori "da donna" come cucinare o lavare i piatti. Forse sono solo pigro…

  90. Jole says:

    zel<Ma, ovviamente, chi la predica oggi resta dell’idea che la donna a parte fare la casalinga e mettere al mondo figlio non può fare>questo non lo pensi veramente, la Bibbia l’hai studiata troppo bene x non sapere contestualizzare la misoginia di Paolo enon dirmi che non esistono donne cattoliche in carriera, io nel mio quotidiano ne conosco: se ti va cerca Angela Gionti, è una mia amica. Fede e carriera non sono incompatibili. 🙂

  91. enza says:

    Alberto parlavi di meee???Chi ha mai detto che lavare i patti è una cosa da donna?Diciamo così: che quello che compete agli uomini lo fanno gli uomini , quello che non gradisco fare sempre gli uomini lo fanno!!!.Futuro marito ovunque e chiunque tu sia hai capitoooooooooo!????….Ops forse sarebbe meglio non farglielo sapere prima …hi hi……:-)))…ma l’amore è cieco e………..soprattutto esegue a bacchetta tutto quello che desidera la dolce mogliettina……:-)))

  92. Zel says:

    Enza: in vita mia ho cambiato 7 pneumatici , di cui 6 apparteneti a auto di uomini. Come posso lottare per avere uguali diritti e doveri) se poi mi "prostituisco" con moine per non far fatica?!Jole: so benissimo che la bibbia è frutto del suo tempo, e che quindi le assurdità sulla condizione della donna che dice sono cose passate. Ma, come riportavo in qualche post fa, ci sono persone che bibbia alla mano mi intimano (ci intimano, a noi donne) di stare al nostro posto (la casa) a fare le uniche cose a cui possiamo aspirare (cucinare e cambiare pannolini mentre serviamo l’uomo-padrone) in quanto così create da dio: non uguali all’uomo, ma sue "collaboratrici" (vale a dire Domestiche).

  93. enza says:

    Esagerataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, Zel e chi si prostituisce?Io certe cose non le faccio e basta anzi con molta sicurezza faccio capire tacitamente all’uomo che le deve fare lui. :-)Ti assicuro che la seduzione c’entra ben poco,al massimo la userò con mio marito per fargli lavare i piatti, quello sì 😉

  94. Zel says:

    PAri diritti e pari doveri, io la vedo così, mi spiace.

  95. Angelo says:

    avete una visione molto deformata di cosa sia un uomo:-)))

  96. Giovy says:

    No Angelo non e’ una visione e’ solo realta’….Zel sono daccordissima!

  97. enza says:

    Giovy e Zel la prossima volta che arrivano al lavoro gli imballaggi da cento e più chili vi posso chiamareeeeeeeeee????Oh macchè brave donnine sempre disponibili……hi hi…… :-)))

  98. Angelo says:

    be a me è capitato anche di avere a che fare con donne che usavano la sessualità per fare carriera, non per questo dico che tutte lo facciano, le generalizzazioni sono sempre causa di errore.Ciao

Rispondi a enza Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: