Cosa la Chiesa Cattolica insegna nelle scuole…

Come qualcuno sa, faccio ripetizioni da febbraio a un ragazzino di seconda media, 12 anni.

In questi giorni gli hanno dato i compiti delle vacanze e mi sono messa a controllarli per organizzargli le ferie… c’erano pure i compiti di Religione, così sono andata a vedere le pagine che doveva studiare… oh mamma!!!

Il capitolo da studiare si intitola: “ATEISMO, MAGIA E SUPERSTIZIONE: le risposte negative (che negano l’esistenza e l’importanza di Dio) o distorte agli interrogativi fondamentali della persona, da un punto di vista religioso”.

Il libro è “BEATI VOI: corso di religione cattolica, volume unico” di G. Margaria, ed. Marinetti scuola, 2008.

Ecco cosa la Chiesa Cattolica (il libro, in seconda pagina, ha la firma di approvazione del Cardinal Ruini) insegna nelle scuole LAICHE dello Stato Laico d’Italia (il grassetto SCHIFATO e il corsivo sono miei):

“Molte persone al mondo non hanno fede in Dio. Alcuni non si pongono neppure le domande sui “perché” primi e ultimi (“da dove veniamo? Dove andiamo?” a pagina 21 dello stesso libro). (…) Forse conoscete persone che non vogliono credere in nessun Dio, che non desiderano praticare alcuna religione. (…) L’uomo ha attraversato epoche in cui ogni aspetto della vita individuale e sociale era profondamente influenzato dalla religione (pensiamo al medioevo) per giungere, oggi, a una realtà molto diversa (…). Con le rapide evoluzione della scienza di afferma l’idea dell’inutilità di Dio; sembrano sufficienti la ragione, la scienza, lo sviluppo tecnologico (…). Per alcuni la religione non solo è inutile, ma addirittura dannosa per l’umanità, in quanto Dio si sostituirebbe all’uomo. Altre persone arrivano alla negazione di Dio perché nel mondo esiste il male (…). Essi sostengono che, se esiste il male, non può esistere un Dio onnipotente, a meno che si voglia credere in un Dio crudele. Queste persone arrivano a pensare che non ci sia un vero senso da dare alla vita, che basti vivere alla giornata, senza porsi problemi a lungo termine che non hanno soluzione. Serpeggia, in queste posizioni, un senso di impotenza, quasi di disperazione. (…)

La categoria di persone che non si pongono seri interrogativi è purtroppo in espansione. Per queste persone è sufficiente vivere alla  giornata; per loro lo scopo della vita diventa il piacere ricavato dalle cose che si consumano più in fretta possibile: è importante cambiare modello di auto, di vestito, di computer, di cellulare ecc. per queste persone il consumo di cose materiali riempie la vita, allontana la noia. “Si vive una sola volta. Cerchiamo di divertirci il più possibile. Sono queste (i consumi le vere soddisfazioni della vita, bisogna coglierle quando si presentano a portata di mano”. Si rifugge alle grandi verità per ancorarsi a piccole cose, a piccoli piaceri quotidiani. Ne deriva la banalizzazione radicale della vita, ne derivano anche la sempre più radicale solitudine, l’incapacità della comunicazione profonda, la quasi totale indifferenza verso tutti e verso ogni cosa che accade. La guerra, la fame nel mondo, addirittura la malattia di una persona cara causano, al massimo, emozioni passeggere che svaniscono all’insorgere di nuovi desideri. La vita deve andare avanti, non ci si può attardare, non si deve soffrire. E “l’idea di Dio”? E’ un pensiero pericoloso, che potrebbe spingere a revisioni di vita… troppo faticose.

(…)

Memo: Ateismo: alcune persone non si pongono interrogativi sul senso della vita e negano l’esistenza di Dio, considerando la religione inutile e dannosa.”

Ci rendiamo conto?

Quindi io, atea, non solo non mi pongo alcuna domanda sulla vita, ma non ho scopi se non cambiare auto e cellulare, vivo solo per il piacere, e anche se muore una persona che amo non me ne frega nulla, perché sono ontologicamente incapace di provare sentimenti profondi.

MA CI RENDIAMO CONTO?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

MA CI RENDIAMO CONTO?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

Annunci

100 Responses to Cosa la Chiesa Cattolica insegna nelle scuole…

  1. Giovy says:

    x Gianpiero<<Quindi fate appello al vostro Buon Senso e non sentitevi appartenenti della categoria degli Atei perche chi come voi ricerca Dio non fa parte di quella Categoria!!!>>Chi cerca Dio fa parte di quella categoria che vive in questo mondo e che apre il cuore al prossimo, senza fare differenze , che vuole conoscere , perche’ la conoscenza aiuta a capire, e io ho letto, ragionato e scelto di credere in Dio. La famiglia e’ chiamata a educare i propri figli come crede, infondo come cristiana vivo il vangelo nel mio quotidiano e intenzionalmente e non.. trasmetto loro i miei valori e cio’ in cui credo…la scuola serve inanzitutto a istruire e a educare alla convivenza civile , al rispetto, cose che purtroppo da quello che leggo molti non hanno fatto..Si insegna a pensare e non a discriminare ,si insegna a comprendere e non a imparare a memoria.Come genitore posso aver paura che mio figlio potrebbe scegliere una strada diversa dalla mia fede…. lo posso comprendere… ma questa paura non puo’ impedirmi di farlo crescere senza tabu’ Mio figlio sara’ prima di tutto un uomo ,con sani principi e poi se lui vorra (come spero) anche un cristiano…ma felice di esserlo.

  2. giampiero says:

    Bene !! mi sembra che oramai non abbiate piu dubbi !! 😛

  3. Marco says:

    "e non sentitevi appartenenti della categoria degli Atei perche chi come voi ricerca Dio non fa parte di quella Categoria!!!"Io lo cerco Dio, (non so ancora per quanto), Zel e altri non cercano proprio niente, studiano solo la figura di Dio nei popoli e nella storia. Uno studioso delle religioni politeistiche secondo te crede nell’esistenza di Zeus, Afrofite, Ares e compagnia bella??? Non penso proprio, crede fermamente che non siano esistiti, eppure li studia. perchè? Perchè è alla ricerca di quegli dei??? E pretendi pure che gli altri si definiscano come vuoi tu, ma ti rendi conto??? Ognuno si definisce come meglio crede, chi cristiano, chi cattolico, chi evangelico, chi agnostico, chi ateo e tu non ti puoi permettere di dire agli altri a quale categoria devono appartenere.

  4. giampiero says:

    AVETE RAGIONEEE!!!…… Il libro doveva scrivere cosi : La Categoria degli Atei e’ costituita fa persone che Durante la prima comunione non sentono Gesu e non piangono allora gia sono certi che NON ESISTA alcun Dio …. sono le persone che duarante l’ora di religione devono dire le loro BAGGIANATE per farsi mettere la nota per vilipendio alla Religione!!… sono le persone che reputano oscenita’ L’antico Testamento mentre reputano la LORO “Bibbia”: “Piccola storia del diavolo”, di Minois … sono le persone che studiano la demonologia di Alfonso di Nola e frequentano le librerie esoteriche e si leggono “Il Diavolo” e la “Piccola Storia dell’Inferno” il “Tractatus Satanicus” e la “Bibbia Satanica” di La Vey …. sono le persone che non prendono in considerazione la domanda “Dio esiste?” perché a priori è da irrazionali porsela … sono le persone che ritengono che non c’è nulla che giustifichi nemmeno l’ipotesti che esista un sovraumano…. sono persone che credono che nulla indica in quella direzione, allora sono persone atee a priori… AVETE CAPITO? ATEE A PRIORI vale a dire che il loro ateismo non è una risposta alla domanda “Per te esiste Dio?” 😀 Cioe’ io sto a ride XD ma qua ce da piangere 😀 ora se permettete ve lo dico io MA CI RENDIAMO CONTO?!?!?!?!?!?!?!?!?!?! MA CI RENDIAMO CONTO?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

  5. giampiero says:

    XD

  6. Giovy says:

    Gianpiero ,se studiano la storia delle religioni non vedo cosa ti spaventa in loro il fatto che possono studiare libri satanici….Non credere in Dio non vuol dire credere in satana, perche’ alla fine il concetto che stai cercando di dire in questi commenti e’ questo, allora te lo chiedo fraternamente vorrei capire, se e’ cosi’ !!!! poi possiamo continuare a parlare quanto vuoi ma "a priori" vorrei capire da cosa partiamo…

  7. giampiero says:

    Io non ho espresso nessun concetto!! Ho solamente riportato la definizione di ATEO di ZEL! Ora lascio a voi i commenti!!

  8. Giovy says:

    E cosa volevi esprimere di piu’?…..io non so’ se conosci Zel tanto da poter "definire chi e’ lei, ma so che quando uno critica con rabbia e "delusione nascosta" come fai tu, e’ un volersi difendere perche’ ci si sente deboli e in questa debolezza si vuole convincere se stessi di combattere un nemico, che non esiste se non nella tua mente o nel tuo cuore …

  9. giampiero says:

    Giovy invece di commentare me dovresti commentare la Frase del testo se scriveva cosi andava bene? La Categoria degli Atei e’ costituita da persone che Durante la prima comunione non sentono Gesu e non piangono allora gia sono certi che NON ESISTA alcun Dio …. sono le persone che duarante l’ora di religione devono dire le loro BAGGIANATE per farsi mettere la nota per vilipendio alla Religione!!… sono le persone che reputano oscenita’ L’antico Testamento mentre reputano la LORO “Bibbia”: “Piccola storia del diavolo”, di Minois … sono le persone che studiano la demonologia di Alfonso di Nola e frequentano le librerie esoteriche e si leggono “Il Diavolo” e la “Piccola Storia dell’Inferno” il “Tractatus Satanicus” e la “Bibbia Satanica” di La Vey …. sono le persone che non prendono in considerazione la domanda “Dio esiste?” perché a priori è da irrazionali porsela … sono le persone che ritengono che non c’è nulla che giustifichi nemmeno l’ipotesti che esista un sovraumano…. sono persone che credono che nulla indica in quella direzione, allora sono persone atee a priori… AVETE CAPITO? ATEE A PRIORI vale a dire che il loro ateismo non è una risposta alla domanda “Per te esiste Dio?”

  10. giampiero says:

    questo commenta non me

  11. giampiero says:

    ZEL in merito al tuo comemento sul libro di scuola del bambino di dodici anni che qui chi sostiene che : quando uno critica con rabbia e "delusione nascosta" come fai tu, e’ un volersi difendere perche’ ci si sente deboli e in questa debolezza si vuole convincere se stessi di combattere un nemico, che non esiste se non nella tua mente o nel tuo cuore …

  12. giampiero says:

    ecco Giovy ora in questo contesto la tua frase calzava graie XD

  13. Giovy says:

    Gianpiero e questo cosa c’entra ? il tuo pensiero resta tuo, quello di un libro con una dichiarazione falsa va in mano a centinaia di ragazzi….. se vuoi arrampicarti sugli specchi fallo pure ma quando esprimi un concetto sii chiaro e abbi il coraggio di prenderti pure le tue responsabilita’ e di non aspettare che alrtri appogino un tuo pensiero distorto …o dire non commentate me ma il concetto….Ah giusto per dirlo, nel giorno della mia prima comunione non ho sentito Gesu mangiando l’eucarestia, ero solo presa dalla festa che ci doveva essere dopo…..sono anche io un atea a priori che si traveste da cristiana ?

  14. Zel says:

    Il post così egregiamente citato da Gioampiero si intotla "La storia del MIO ateismo" ergo, quello che scrivo, vale per la MIA storia e non per tutti gli atei. IO sono diventata atea in quel modo e IO vivo il mio ateismo così e IO lo definisco PER ME STESSA in quel mondo. Tutto il resto del mondo ateo ha storie diverse, esperienze diverse e autodefinizioni diverse. L’unica cosa che ci accomuna è l’a-theos, dove "a" è inteso come alfa privatico e theos come termine generico per "sovra-umano, divino"… spiacente per te, Giampiero, ma se non sei in grado di comprendere gli aggettivi possessivi (MIA non vuol dire NOSTRA, nè VOSTRA ecc) non è un problema mio.Non ho mai parlato per gli Atei nè ho dato definizioni universalistiche sulla definizione di "La Categoria degli Atei "…Inoltre, non sai nemmeno riportare degnamente quello che ho scritto: dici che io reputo "oscenità l’Antico Testamento"… certo che per te la grammatica è un mistero di fede vero? ho chiaramente scritto che nell’antico testamento ci sono storie e narrazioni di oscenità (stupri, atti di pedofilia, massacri ecc), non che TUTTO l’Antico Testamento è osceno… la superficialità con cui stai affrontando questa discussione è disarmante. Se credessi che l’Antico Testamento faccia schifo non ci perderei 10 anni di studi! Lo trovo, come tutti qui sanno, interessantissimo e degnissimo di una vita di studi.COme poi dicevo chiaramente nel testo, e tu citi bene nelle virgolette, un giorno trovai la mia "bibbia": Piccola Storia del Diavolo, del notissimo storico delle religioni G. Minois… ovviamente, per chiunque sappia di cosa parli il libro, è OVVIO che non idolatro tale libro come messale per rituali satanici (come invece mi hai detto contattandomi di nuovo su Msn), ma è stato il libro che mi ha mostrato la mia vera passione, a cui dedicare la mia futura carriera accademica: la storia delle religioni.Ovvio che tu non sappia di cosa parla (non sai nemmeno cosa dici, spesso e volentieri), ma prima di accusare Minois e Di Nola di Satanismo dovresti almeno leggerti un riassunto… sono libri di storia del pensiero personificato del "male" nelle società antropologiche. Parlano di tutte le religioni e spaziano dalla mera "evoluzione demonogonica" alla strutturazione antropologicamente adattata alal storia delle culture religiose nell’ambiente della sfera "male". Accusi poi che io sia una satanista per aver letto il Tractatus Satanicus… anche qui, invece di queste basse figure, potevi almeno leggere di cosa parla!!! Imamgino tu non abbia mai letto nemmeno "Il diavolo probabilmente"! Sono entrambi studi sulla figura di "satana" nella storia umana come rappresentazione del male nelle culture popolari e contemporanee condotti da cattolici… Nemeno "Il diavolo tgra fede ragione" ti dirà niente, ma è stato scritto addirittura da un Prete (don renzo Lavatori) che è ad oggi docente di teologia dogmatica poreso la Pontificia Università. Anche questo libro, al pari di Breve Storia del Diavolo di Coustè, sono tutte di STORIA DELLE RELIGIONI e fanno parte dei miei studi. MIEI, non del mondo ateo…Inizia quindi a mettere i "pintini sulle i" se vuoi anche solo avere un minimo di credito.

  15. Daniela says:

    Sai Giampiero, in tutto quello che scrivi hai ragione, un ateo può affermare tutto quello che dici tu, ma se tu conosci DIO sai che Lui ha versato il Suo sangue anche per lui, quindi invece di portare una cattiva testimonianza, renditi conto che DIO non usa parzialità con le persone.Io non credo che Gesù avrebbe usato queste accuse nei confronti di Zel, perchè il Signore accoglie CHIUNQUE presso di sè, perchè ci ha scolpiti nelle palme delle Sue mani.E’ scritto riprendi il tuo fratello, io ho voluto riprenderti con l’amore del Signore, spero che tu non nè abbia a male.DIo ti benedica.

  16. Zel says:

    Infine: io non mi scaglio con rabbia proprio nessuno.. sei tu, che hai scatenato questa diatriba ridicola.Trovo, del libro, vergognoso che si calpesti il dolore degli atei per persone amate malate o per lutti (sottintesi) solo per "dimostrare" che gli atei non provano niente… il libro ha chiaramente detto che se una persona che amo sta male o muore, a me non me ne frega una pippa perchè per me contano solo i vestiti e i cellulari. QUESTO è intollerabile.

  17. Zel says:

    Daniela: attenta che giampiero non è nè cattolico nè cristiano, ma è uno della new age pseudo-panteista.

  18. giampiero says:

    Daniela io faccio solo delle Critiche e nelle Critiche recenti non ho usato mie parole mie testimonianze mie citazioni ma ho usate quelle di ZEL. Non posso anke io Lanciare delle crtiche? Devo soltanto accettare che ZEL lanci delle Critiche?

  19. Daniela says:

    Aaaa vabè ….A me la new age non piace proprio,ma Giampiero vabene.Sò quello che dice la new age <—— delle scemenze che l’ateismo non lo dovresti proprio nominare.Cmq vale sempre quello che dicevo prima.. CIAO CIAO ^_^

  20. giampiero says:

    Zel io sono Credente . CRedo NEL CREATORE accetto tutte le religioni e sopratutto accetto le verita’ del Cristo. Quindi non tentare di definirmi come ti fa comodo a te e di darmi tue Etichette

  21. giampiero says:

    Io nemmeno so di che parla la new age pseudo-panteista quindi vedi un po tu!!!

  22. Marco says:

    "Quindi non tentare di definirmi come ti fa comodo a te e di darmi tue Etichette "senti da che pulpito arriva la predica! 🙂

  23. Daniela says:

    ahahah! >Mi sa che riprendo la scia del cibo!Gelato?!

  24. giampiero says:

    marco io non mi definisco per primo in alun termine. NON SONO IO che mi Definisco ATEO e poi lo vado a sbandierare in Giro per avere consensi. XD Mi dispiace ma non stanno cosi le cose 😀

  25. Marco says:

    Ognuno si definisce come meglio crede!

  26. Zel says:

    " Quindi non tentare di definirmi come ti fa comodo a te e di darmi tue Etichette"—> predichi bene e razzoli male, visto che sono 100 commenti che cerchi di appioppare a ME le TUE etichette.Se tu mi imponi di essere agnostica, visti i discorsi (squilibrati) che mi fai in chat io ti definisco new-ager pseudo-animista.

  27. Marco says:

    soprattutto perchè da un post non si può capire quello che Zel ha veramente provato, il percorso che ha fatto dentro di sè e il perchè sia arrivata a definirsi atea.

  28. giampiero says:

    E poi se per questo io sono un ”DURO” asd XD non ho pianto nemmeno io durante la prima comunione 😀 Ma non per questo sentivo il Bisogno di dichiararmi Ateo. Io le parole del prete le ascoltavo e le capivo. E sopratutto non ci trovavo nulla di male. Ora se siete cosgentili da dirmi cosa ci trovate di male 😀 Vi leggo con entusiasmo 😀

  29. Zel says:

    Non le hai ascoltate per niente visto che sei un pseudo-panteista.

  30. Daniela says:

    Uffà.. io la comunione non l’ho fatta proprio, che vogliamo fare?Processare Zel per la sua esperienza???MANNAGGIAAAAAAAAAAA MA NON TI SEMBRA TROPPO?

  31. giampiero says:

    Eeeeee….. Che vogliamo fareeee… 😀 Io sto solo proando a mettere un po’ di buon senso. Tutto qui 🙂

  32. Giovy says:

    non ci troviamo nulla di male Gianpiero anzi alleluia……..sei tu che vedi male in cio’ che provano gli altri e poi le parole di un prete che ascoltavi (spero)parlavano d’amore verso tutti ….tutti….. questo lo hai capito?

  33. giampiero says:

    Giovy che stai dicendo forse che io non amo ZEL? Sto soltanto facendo delle critiche nulla di piu. Sono discussioni argomentazioni chiarimenti mica stiamo facendo la Guerra. NON ce NESSUN NEMICO da combattere. Si tratta solo di aprire le menti a vedute diverse tutto qui

  34. Zel says:

    No che non lo può capire… fatti spiegare in cosa crede (e le sue teorie del luce del sole=dio) e poi ne riparliamo!

  35. Marco says:

    buon senso?! vorrei capire dove sta il buon senso nel discriminare gli atei e definirli insensibili alle sofferenze, e all’amore verso il prossimo… TUTTI quelli che ti hann commentato giampiero non hanno trovato buon senso nelle tue parole e tra chi ti ha commentato c’erano cattolici, evangelici, atei e agnostici. o nessuno ha buon senso (cosa molto improbabile) o non ce l’hai tu. fatti un pò di conti.

  36. Zel says:

    Le critiche, giampiero, si fanno su basi comuni, non sui tuoi pregiudizi e sulle tue false opinioni sugli autori che studio!

  37. Giovy says:

    Zel sorellina io so’ che tu sei una bella persona e non saranno certo le sue parole a farmi cambiare idea ma mo dopo sette ore di lavoro e il resto divisa tra figli e casa sto distrutta e non riesco neanche piu’ a leggere…..ma mi sembra di aver letto che infondo ti ama….poi spero ci spieghera’ la storia della luce-sole-Dio-io vi lascio , scusatemi e buonanotte a tutti

  38. giampiero says:

    MI dispiace per Voi ma io NON approvo chi sostiene con certezza che non esiste nessun CREATORE e soprattutto lo sostiene a ”PRIORI”. e non si pone nemmeno la domanda ”Dio Esiste?”. Be lo dico a te n prima persona ZEL perche sei la diretta interessata dato che hai elaborato iltuo personale ateismo prendendo in considerazione il fatto che se tu non fossi nata in un paese religioso Non avresti mai pensato all’esistenza di un ”Divino” e sei arrivata ad affermare che nulla rendere accettabile l’ipotesi dell’esistenza di un sovra umano, visto che non c’è nulla che ne suggerisca l’esistenza. 😀 BE Ora ti commento dicendoti innanzi tutto che anke se fossi nata nel paese piu sperduto dell’africa o del polo nord e non avresti imparato ne a leggere ne a scrivere e li dove fossi nata non sarebbe mai arivato nessun Prete missionario a parlarti di Cristo…. Anche se non avresti mai saputo che ora vivi nel 2009 dopo Cristo……. Be posso dirti con Certezza che semplicemente osservando la perfezione della natura…. osservando i tuoi bisogni primari per vivere….. Avresti capito che la tua esistenza e’ strettamente dipendente ad un Qualcosa di Sovra-Umano … gia avresti compreso che Esiste Un creatore e tu stessa ne sei testimone in quanto Creatura vivente!!! Ognuna delle cellule che costituiscono il tuo corpo ha vita propria e nessuna di esse SA di far parte del tuo corpo del TUO io!!! Eppure …. Ti lascio libera di meditare sul proseguimento 🙂

  39. Zel says:

    Certo, domani porgerò culto al sole e poi sacrificherò incensi alla mia biro bic.

  40. giampiero says:

    Lo vedi non capisci ma sopratutto non vuoi capire e quel po che capisci te lo rigiri come ti fa comodo no ho mai detto che SOLE=DIO ti ho solo semplicemente detto che tutto cioe che e’ visibile e invisibile e’ riconducibile ad Energia e la materia stessa e’ riconducibile alla LUCE . Hai molto studiato dovresti conoscere la formula dell’Energia di Einstein E=mc2 pero’ te la cito lo stesso. La formula E = mc², propria della teoria della relatività ristretta, è sicuramente una delle formule fisiche più famose grazie alla sua semplicità. In sostanza, la formula prende in considerazione:E = Energia, espressa in joule (= N·m = W·s = kg· m²/s²); m = Massa, espressa in chilogrammi (kg); c = Velocità della luce, espressa in m/s (299.792,458 km/s, generalmente approssimata a 300.000,000 km/s). Pertanto c² = 9 x 1016 m²/s². Diventa quindi facile capire come massa ed energia si equivalgano e come esse siano due facce della stessa medaglia. In sostanza la massa, che è energia estremamente concentrata, scompare quando compare energia e viceversa. In particolare se un corpo assorbe una quantità di energia E la sua massa non si conserva ma aumenta della quantità E/c²; viceversa la massa del corpo diminuisce se perde energia, per esempio emettendo luce. Qindi appurato questa semplice ma potentissima e concentrata non che rivelatoria formula …. IO ORA MI CHIEDO PERCHE MAI TU METTI IN BOCCA DELLE PERSONE CHE IO HO DETTO SOLE=DIO . Ti ricordo anke che lo Stesso Einstein in merito alla perfezione che regola e governa L’intero Universo conosciuto sostenne che ”CI TROVIAMO DI FRONTE AD UNA INTELLIGENZA SOVRA UMANA” e contiuo dicendo anke ”DIO NON GIOCA A DADI” . Anche questa volta ti lasio meditare e proseguire da sola. 🙂

  41. giampiero says:

    se poi ankora non la capisci la formula te la spiego volentieri

  42. giampiero says:

    Nel Sole, che ha una temperatura interna di 15 milioni di gradi Kelvin, mediante le reazioni di fusione termonucleare (fusione protone-protone dei nuclei di idrogeno), ogni secondo 600.000.000 di tonnellate di idrogeno si trasformano in 595.500.000 tonnellate di elio. Quindi, dopo questa trasformazione, mancano all’appello 4.500.000 tonnellate di idrogeno (pari allo 0,75%) che sembrano svanite nel nulla; in realtà questa massa mancante si è trasformata direttamente in energia, ossia in radiazione elettromagnetica, secondo l’equazione di Albert Einstein E=mc²

  43. giampiero says:

    Nel contesto della teoria della Relatività ristretta, la forte implicazione è che energia e massa sono equivalenti e che, al giorno d’oggi, la massa è considerata una forma di energia. In termini pratici invece, condusse alla bomba atomica e ad altre applicazioni. È una delle equazioni più popolari e meglio conosciute di tutti i tempi. Anche quelli che non ne conoscono esplicitamente il significato hanno un’idea di ciò che vuol dire, per cultura generale

  44. giampiero says:

    Bene prendo atto che materia ed energia siano equivalenti e che siano due facce della stessa medaglia….. Appurato Che L’Energia costituisce … governa,,, regolamenta l’intero Universo conosciuto…. Appurato che L’energia sia Eterna e infinita e non puo ne essere Creata Ne essere distrutta. E’ gia presente in natura e puoi solamente assorbirla, contenerla, trasformarla e liberarla….. Prendendo atto dunque che ogni cosa visibile e invisibile sia costituita da energia nelle sue piu svariate forme dal calore alla luce alla materia al suono eccetera … Ecco non continuo vi lascio meditare sul proseguimento e trarre le vostre conclusioni 🙂

  45. giampiero says:

    Ammesso che il ”Caso” esista! (io ne dubito fortemente). Una volta ho aperto la bibbia a ”Caso” e ho letto ”DIO E’ LUCE”. Poche parole mah… come dire sostanziali, rivelatorie!!

  46. sabatino says:

    Giampiero… il tuo Dio è dimostrabile e comprensibile??? Se fossi ateo ti risponderei che di un Dio di cui ne riesci a dimostrare l’esistenza con concetti razionali (come ti stai lanciando a fare) e di cui ne comprendi le azioni ( perchè Dio permette questo o quello…??) non saprei che farmene!! Cmq il post, se non erro, parla di un libro che definisce una sorta di equazione "ateismo = vita spesa male ed alla giornata."Mi sembra alquanto errato definire in questo modo un ateo… solitamente l’ateo ha dentro di sè molta più coscienza critica di tanti buoni "credenti per tradizione". Ritengo il libro, cosi come descritto in questa breve recensione, un pessimo esempio per dei bambini in quanto fomenta il disprezzo di una categoria di persone creando una trincea dalla quale i credenti sputano fiele sui non credenti!!!

  47. Raf says:

    Penso che la cosa più semplice sia mettersi nei panni del ragazzino di 12 anni supponiamo abbastanza sveglio anche perché a quell’età non è più un bambino, quindi ormai abbastanza grandicello per capire come vanno e funzionano certe cose, appartenente ad una normale famiglia dove il padre e la madre lavorano, ed andando a ripetizione da Zel legge ciò che la stessa ha messo come oggetto del post. Supponiamo per assurdo che tutto quello che c’è scritto valga per tutti gli atei…<<<La categoria di persone che non si pongono seri interrogativi è purtroppo in espansione. Per queste persone è sufficiente vivere alla giornata>>>Il ragazzo penserà che quindi tutti i nulla-facenti giovani e non, che stanno seduti davanti ai bar a trascorrere le giornate a bivaccare o giocare a carte senza farsi tanti problemi, sono tutti ATEI…<<<per loro lo scopo della vita diventa il piacere ricavato dalle cose che si consumano più in fretta possibile: è importante cambiare modello di auto, di vestito, di computer, di cellulare ecc. per queste persone il consumo di cose materiali riempie la vita, allontana la noia.>>>In questo caso penserà che il padre che avendo un lavoro molto remunerativo cambia sempre auto, cellulare…..e che la madre che lavora e può permettersi quello che vuole quindi va a fare shopping spesso anche per allontanare la noia….siano entrambi atei…<<<Ne deriva la banalizzazione radicale della vita, ne derivano anche la sempre più radicale solitudine, l’incapacità della comunicazione profonda, la quasi totale indifferenza verso tutti e verso ogni cosa che accade. La guerra, la fame nel mondo, addirittura la malattia di una persona cara causano, al massimo, emozioni passeggere che svaniscono all’insorgere di nuovi desideri.>>>In questo caso penserà alle persone che vanno in chiesa e che quando vedono persone chiedere l’elemosina davanti all’entrata rimangono totalmente indifferenti anzi spesso esse hanno anche una reazione di fastidio….allora queste sono credenti o atee? Pensa ai genitori che durante il pranzo guardano il telegiornale dove mentre scorrono immagini di guerra, di persone che soffrono la fame….continuano a mangiare allegramente e fare finta di nulla….che entrambi sono così presi dal lavoro e dalle loro esigenze che alla fine ciò che succede agli altri, come la malattia di una persona cara, lascia il tempo che trova, e spesso nemmeno quello di badare a lui in quanto figlio…….allora si convincerà che forse sono proprio atee dentro….Quindi per me questo libro oltre ad essere pessimo in ambito educativo, non si pone minimamente al livello del ragazzo, e questo per me è un errore madornale….Essere Atei significa negare l’esistenza di Dio….ma ciò non significa essere incapaci di discernere il bene dal male….anzi spesso queste persone sono dotate di un’intelligenza superiore che però le porta a vedere il mondo più con la mente che col cuore. Quindi non sono persone stupide ed autolesioniste incapaci di provare sentimenti anche profondi e menefreghiste e Zel ne è una prova….essendo una persona alla quale molti credenti dovrebbero portare un grande rispetto per quello che fa nella vita e per com’è la qualità della sua vita.Io penso che se il Signore desse prove certe della sua esistenza sarebbe troppo facile credere in Lui, ci crederebbero tutti, ma Lui dice “beati coloro che crederanno pur non avendo visto”……Altrimenti in che modo si guadagnerebbe il regno dei cieli….

  48. Zel says:

    Giampiero: quando ricopi intgeri paragrafi di wikipedia dovresti citarlo. Tutta la spiegazione sulla Relatività l’ha ricopata da qui: http://it.wikipedia.org/wiki/E%3Dmc2 in quanto non può essere farina del suo sacco (visto che crede fermamente che il KILOwatt è ilpeso in KILOGRAMMI degli elettroni in una corrente elettrica….).(Tra l’altro, è ovvio che la massa sia dipendendent dall’energia, visto che è proprio la massa ad essere soggetta alle forze attive… va bhè… meglio non approfondire, povero giampiero).Detto questo, non mi interessa se preghi il sole o se credi che la luce sia dio (potresti spiegare però la tua idea del seme che mangia dio! era divertetnte!)…COme ben dicono Sabatino e Rf il post parlava di altro, e vale a dire del fatto che la chiesa cattolica col beneplacido dello stao insegna ai bambini che gli atei vivono solo per i soldi e che non provano sentimenti. Visto che è innegabile che non sia così, è semplicemente vergognoso tutto il testo, che, tra l’altro, nememno affronta aprofonditamente la filosofia atea riducendola a un paio di righe incomplete.Ora, buona giornata a tutti che vado in università!

  49. Angelo says:

    spiegare dio con una formula mi mancava proprio… forse serve al massimo per dimostrare che non si tratta di mimmo, la struttura dello scritto è diversa e mancano le solite H messe alla cazzo. Tuttavia ci troviamo di fronte ad una evoluzione del pensiero mimmico, struttura diversa ma stessa inconcludenza in una sorta di Darwiniana escalation. chi lo sà quante ere passeranno per giungere ad un concetto logico? interessante davvero.

  50. Jole says:

    Angelotu e zel stamattina mi avete messo il buonumore :Dgrazieeeeeeee

  51. Miriam says:

    ……Ehmmm avrei bisogno di un KILOwatt di ELETTRONI….oggi mi sento piuttosto poco energetica! Dove pensate che potrei trovarne?…..forse al mercatooooo!! Vero non ci avevo pensato….vado subito ;D

  52. Zel says:

    Io di solito preferisco un litro di caffè…La storia del Kilowatt (per spiegarvi che) era stata tirata fuori dal medesimo (giampiero) per dimostrarmi che il numero di massa dell’atomo (che è la somma di protoni e neutroni, in quanto la massa dell’elettrone è talmente ridicola da non essere conteggiata) è il numero che "determina la quantità di massa dell’elettrone quantitativamente energizzata" o qualcosa del genere… al mio appunto sul fatto che il numero di massa con l’elettrone c’entra una cippa mi aveva "dimostrato" che invece la massa dell’elettrone è talmente importante da essere misurata dai Kilowatt, che sono il peso di massa delll’elettrone in una corrente elettrica.Questa, conferando angelo, è mimmite acuta!

  53. Alberto says:

    Fra l’altro Einstein si sbagliava. Per quanto ne sappiamo oggi, Dio gioca a dadi eccome.

  54. Daniela says:

    Sì ,stai attento se ti casca in testa il dado …BOOM ò_ò …..

  55. Alberto says:

    Dovrò lavarmi i capelli, dopo…

  56. Daniela says:

    perchè Einstein parlava dei DADI alimentari??

  57. Alberto says:

    Non lo so, ma io sì.

  58. Daniela says:

    Invece io NO.Certe volte non capisci.. o semplicemente ti vuoi svincolare… hihihi

  59. Alberto says:

    Il mondo è bello perché è vario…

  60. giampiero says:

    Zel mi hai chiesto di dire come la penso e io ho detto come la penso. Sono chiari ed evidenti i tuoi tentativi di camuffare e cambiare a tuo piacimento e comodita’ cio che io penso e dico. Ma vabbe’ a me poco importa ! Io non ho nessun libro e Eciclopedia da vendere!! Nessun diretto interesse a farti cambiare Credo o importi dottrine di alcun genere! Cercavi prove oggettive!! Io ho fatto delle semplici constatazioni! nulla di piu! IO NON ACCETTO SOLAMENTE che persone come te abbino la presunzione di affermare con certezza che non esiste NESSUN Creatore. Ecco nulla ce’ di piu stolto e stupido nel fare questa affermazione! Ed ora Arrampicati per ennesima volta sulle tue misere diffamazioni ! Se hai davvero cervello e spirito critico e ritieni di avere ragione e poter affermare che le arringhe che ho scritto prima sono false! Provalo!!!!!!!PROVALO!!!!! Tra l’altro, è ovvio che la massa sia dipendendent dall’energia, visto che è proprio la massa ad essere soggetta alle forze attive… va bhè… meglio non approfondire, povero giampiero). ———> iNNANZI TUTTO SPECIFICHIAMO BENE che io Ho detto leggi bene la massa e’ equivalente alle’energia!! non dipendente. Se tu storpi le parole che scrivo io a tuo piacimento poi e’ normale che le persone non capiscono!! Ho fatto delle semplici constatazioni scientifiche senza riferimenti religiosi…. Solo dopo ho citato tre semplici parole lette nella Bibbia…… Soggetto ”Dio” ……Predicato Verbale ”E”…. Complemento Oggetto ”LUCE”. Niente altro quindi mi dispiace per te e di nuovo ti chiedo di commentare la riflessione in campo scientifico che ho fatto non d mettermi accozzaglie tue sulla bocca! Grazie!

  61. Zel says:

    "Nessun diretto interesse a farti cambiare Credo o importi dottrine di alcun genere!" —>A dire il vero hai cercato di obbligarmi ad abiurare al mio ateismo in nome di una tua perversa idea di libertà e di storia" IO NON ACCETTO "—> fattene una ragione… una cioccolata aiuta a lenire i lacrimoni se proprio la cosa ti stizzisce!Il resto dei tuoi voli pindarici pseudo-pantesiti non mi interessa.Il post parla di altro e sei tu dici prima stronzate e poi fai finta di non leggere le risposte…. veramente, vari a rantolare altrove… che noia.

  62. Zel says:

    PS: non ti ho mai chiesto alcun parere su alcun mio post… hai fatto tutto tu in nome di pregiudizi e ignoranza.Prendine atto, che è meglio.

  63. giampiero says:

    Ma come prima mi chiedi di dire come la penso e poi dici non mi interessa? Non sei in grado di fare un Degno Commento?Devi per forsa Fuggire?IO STO APETTANDO!!!! DVO ASPETTARE ANKORA MOLTO? Da dove deriva allora il tuo ateismo? Davvero e’ perche non hai pianto durante la Prima Comunione? O Santi Lumi XD

  64. giampiero says:

    Prima mi dici scrivi come la pensi e poi fuggi dicendo che non e’ inerente al post!! IO STO ANKORA ASPETTANDO!!!

  65. Zel says:

    TI ho solo invitato a spiegare a tutti la tuateoria del sole-mangia-dio… ma non ti ho mai invitato a commentare un mio post nè a contattarmi in chat… sei tu che, noto, non hai di meglio da fare!!!!Ovviamente come tutti sanno non sono una fisica (anche se, a differenza tua, le basi di chimica e fisica le ho stuiate) quindi non sono in grado di spiegarti perchè Einstein ha sbagliatgo (parrebbe) la sua teoria delal relatività (come ti accenna Alberto)… potrei abbassarmi al tuo livell e ricopiare paro-paro uno scrito altrui al riguardo, ma chiunue può cercarselo da solo, quindi non ne vedo l’utilità.Il mio ateismo è ampiamente spiegato nel post intitolato "LA storia del mio ateismo" e, ribadisco, non idolatro le mere reazioni chimiche come divinità. Quindi la faccenda è chiusa e, ti rassicuro, NO TI STO CHIEDENDO NESSUN PARERE, quindi non sentirti in oblbigo a stressarci ancora! ^_^

  66. Zel says:

    non "sole" ma "seme" mangia dio.

  67. Daniela says:

    Giampiero sei veramente uno stress, e se te lo dico io credici.Non ho capito dove vuoi arrivare?? Pulizia etnica? Io non l’ho capito cosa vuoi da ZEl, non la sopporti perchè dice che non c’è creatore, ma saranno fatti suoi?? Non è che viene a dirtelo nell’orecchio stressandoti la vita!!AAA CHE STRESS.

  68. giampiero says:

    Se me la spieghi tu la teoria del sole-mangia-dio bene. Perche davvero non so dove va ad arrampicarti io ho scritto ben altre cose. Apparte questo dato che ora sostieni che Einstein dicesse cose false… ORA IO TI DICO COPIALO DOVE TI PARE MA RIPORTALO. Riporta e scrivi se davvero e’ come sostieni. Se sei in grado di smentire Einstein Riportalo. Sto aspettando!!!

  69. Zel says:

    Giampiero: hai stufato tutti e perseveri non solo a direcazzate ma a incaponirti off topic. Piantala.AVVISO A TUTTI: CHIUDIAMO QUI QUESTA FARSA DI PSEUDO-FISICA O CHIMICA CHE SIA E RITORNIAMO IN TOPIC.ALTRI COMMENTI OFF TOPIC SARANNO CANCELLATI, IN QUANTO UN PO’ TUTTI NE ABBIAMO LE PALLE STRACCE (HIHI)!AVVISATI TUTTI.

  70. giampiero says:

    Stai diventando Ridicola Zel!!! Oltre che patetica!!! Trova qualkosa di intelligente da dire non ricorrere ogni volta ai tuoi tentativi di camuffare cio che uno dice!

  71. giampiero says:

    Si ma Cosi Fuggi!!!! Ecco Brava fuggi alla Verita’!!!!Voi Atei siete tutti cosi!! Scappate!!!! Brava ZEL DAVVERO!!!!!

  72. Zel says:

    Non riuscirai a provocarmi… quindi, davvero, passa in altro modo il tempo… qui lo fai perdere a noi.

  73. Daniela says:

    MA quando parliamo su messenger non è così espansivo… BASTAAAAAAAAAA!

  74. giampiero says:

    😀 Bene come pensavo!! Nessuno qui e’ in grado di Commentare Degnamente! O di dare la prova che cio che ho riportato e’ falso! Queste per me ZeL sono grandi soddisfazioni 😀 Ti vedo in grande Crisi 😀

  75. Daniela says:

    Sì è in crisi profonda, stiamo mangiando il gelato insieme… non sa quale gusto finire per primo.Zel comincia con la nutella!BASTAAAAAAAAAAAAAA.

  76. Zel says:

    Si sì, crisi nera… sto pensando o di ammazzarmi o di convertirmi alla neo-paganesimo ufologico….

  77. giampiero says:

    O Santi numi adesso anke gli Ufo e’ arrivata a tirare in ballo poi sono io che non mi attengo al post !XD Sei solo patetca Zel!

  78. Alberto says:

    Non è che la teoria di Einstein sia sbagliata, ma ovviamente ha dei limiti di validità che molti fisici moderni di fatto stanno cercando di ampliare tramite lo studio di teorie alternative.Per quanto riguarda invece il Dio che gioca a dadi, pare proprio che Einstein avesse toppato. Al momento l’interpretazione di Copenhagen della quantistica sembra essere l’unica davvero solida (a parte forse il multiverso), quindi direi proprio che Einstein su questo punto si sbagliava.

  79. giampiero says:

    Bene Alberto hai fatto un commto intelligente bravo! Non fai come zel che si limita a diffamare e screditare solamente!Come risposta al tuo commento posso dirti che se vogliamo ora deviare argomento e cominciare a parlare di ”Caso”a me sta piu che bene sono lieto di farlo … e’ un argomento che mi sta a cuore e mi piace trattare. Non fuggo come fa Zel da simili interrogativi …. pero’ sicuramente se parlerei di ” Caso” in questo post cacellerebbe i miei commenti come ha gia fatto ieri!!! percui se lo volete trattare A me sta piu che bene ripeto!

  80. Zel says:

    Niente discussioni sul caso o sul caos!QUesto post parla di diffamazione di un libro contro gli atei.Ora che giampiero ha ricevuto una risposta che gli piace, RIENTRIAMO NEI RANGHI.ULTIMO AVVISO.

  81. giampiero says:

    si Zel ritengo che Alberto Ferrari sia una persona molto intelligente e stmolante che merita attenzione e dibattito

  82. Daniela says:

    Allora scrivi un post a parte.

  83. Zel says:

    Brava Daniela.Questo post parla di un tema specifico.Se volete parlare di altro avete i vostri blog.fine del discorso.

  84. AlessiA says:

    Zel diffama e scredita????? veramente a me pare che chi lo sta facendo sei proprio tu,caro Giampiero!!!!!! qua l’unico patetico sei tu!!!!!sono tre giorni che non fai altro che campare di questo blog!!!! lo si capisce dai tuoi continui interventi per rispondere a tutti i commenti,un altro pò e non ci dormi neanche la notte!!!! ma riposatiiiiiiiiii

  85. Tadd says:

    Ma come cavolo si fa ad arrivare a parlare di ufo e teoria della relatività dall’argomento di partenza?Bo! Zel, io ho una domanda, tu come hai affrontato l’argomento col ragazzo?

  86. Zel says:

    Gli ho chiesto se io gli sembravo disprata o interessata solo agli abiti. Mi ha detto che in 6 mesi che mi conosce gli sono sempre sembrata serena e che, per lui, non mi farebbe male interessarmi di più al mio vestiario!Cmq, gli ho spiegato che illibro mente e le mie idee sia sulal relgione che sulla chiesa, oltre che a una pnoramica il più posibile oggettiva sulle altre credenze religiose.Insomma: gli ho fatto sentire un campana diversa… poi starà a lui ragionarci su.

  87. giampiero says:

    -.- Santa Cleopatra !!! Cosa mi tocca leggere!

  88. giampiero says:

    Veramente Zel la campana diversa te lo fatta sentire io!

  89. giampiero says:

    Tadd Euro leggiti tutti e 210 i commenti poi capisci da te se e’ andata cosi come afferma Zel

  90. Angelo says:

    io li ho letti tutti e duecento undici (sono un masochista) confermo: dici solo stronzate e neppure tanto originali. Zel ma quando lo banni sto elemento?

  91. Zel says:

    Essendo il blog pubblico può commentare chiunque, ma, come ho avvisato, non cancellerò solo i commenti inerenti al post.

  92. Sandro says:

    A proposito di Giampiero mi viene in mente un commento di Covatta nel video sulle Crociate (Rassegna Stampa)"Lui dice quello che pensa". L’opposizione: "Pensa cazzate."

  93. Tadd says:

    Be! Io di commenti ne ho letti una cinquantina, non riesco a essere masochista come Sandro. Comunque anche se questo non è un forum se dovete sottolineare qualche frase o argomento potete anche quotare.Ma la cosa che mi ha fatto morire dal ridere è il bambino che consiglia a Zel di interessarsi di più al vestiario.Queste nuove generazioni sono incredibili!!

  94. Sandro says:

    Zel se continui così, fra qualche anno verrai convocata per la nazionale laica!Hanno dedicato un enorme post sul sito dell’UAAR a questa "maestosa" opera chiamata Beati Voi, dopo la tua segnalazione.

  95. Zel says:

    E non mi hanno citato umpf… ma ci ho pensato da me!Hihihi!

  96. Ator Best says:

    Vabbè ma che pretendi sono cristiani, le ostie gli ostruiscono le sinapsi…Certo che diocane 217 commenti sono una cifra!Ho messo il link a sto sito sul mio blog: mannaggiaacristo.splinder.qualcos’altro….

  97. Zel says:

    Nonostante io sia atea e il blog abbia un titolo forte, pregherei tutti di evitare bestemmie & co per rispetto al prossimo.PEr il resto, mi fa piacere che il mio bloggino rosicchi lettori!^_^

  98. Angelo says:

    quoto zel

  99. Ator Best says:

    Ma come, io mi attengo solamente al principio della reciprocità che i vertici vaticani non perdono occasione per invocare… siccome loro trattano i non cattolici e le loro idee con disprezzo io faccio lo stesso con loro. Applico rigidamente un principio al quale il papa stesso ha fatto appello con tanto di comunicato in tv!Per una volta che il papa dice qualcosa di buono…

  100. Zel says:

    Io invece non mi abbasso al loro livello e applico questa regola al mio blog… se bestemmiassi, non solo riconoscerei un valore al concetto di "dio", ma insulterei non tanto il papa, ma anche tutte quelle brave persone credenti che non si meritano tale abuso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: