Cosa dicono di Berlusconi all’estero?

Ed eccoci qui, già umiliati abbastanza, a sorbirci le parodie delle trasmissioni comiche e satiriche estere su Berlusconi…
Mi chiedo: in Italia permetterebbero un programma simile?
Temo proprio di no…
Godetevelo sulla Tv Inglese:
 
 
Ed ecco dall’Irlanda il toto-insulto: chi insuleterà Berlusconi questa volta?
Dopo che ha richiamato abbronzato Obama e ha tirato di mezzo pure la Firt Lady, c’era da aspettarselo!
Vi metto l’articolo di Libero al riguardo del toto-scommesse, perchè mostra uan delle migliori Sindrome Da Sentimenti Offesi degli ultimi tempi:
Dopo settimane di campagne denigratorie contro Silvio Berlusconi ora dall’estero arriva l’ultima trovata: le scommesse su chi sarà il prossimo che insulta Berlusconi. Dopo aver detto che la moda italiana è scadente per colpa del premier, ora le scommesse sugli insulti. A lanciare l’idea è stato il sito di scommesse Puddypower, il più grosso bookmaker irlandese, che chiuderà le scommesse a proposito il 2 ottobre: le uniche limitazioni sono che si può puntare su un nome solo e l’insulto deve essere rivolto alla persona entro il 2009. In pol position Angela Merkel che è data 3/1, la seguono il dittatore libico Muammar al-Gheddafi con un 3,5/1 (7/2), il primo ministro britannico Gordon Brown (4/1), quello francese (5/1), il presidente iraniano Mahmud Ahamadinejad, Benedetto XVI (8/1), Kim Jong-il (8/1). Più distanziati i premier di Russia (14/1) Cina (18/1) e la regina d’Inghilterra (20/1). 
Annunci