Berlusconi santo subito… e in 30 mila ci cascano come idioti!

Non sapevo bene dove mettere la notizia, in che categoria: religione? Effettivamente la beatificazione è roba cattolica. Politica? Effettivamente Berlusconi vuole farsi passare per politico. Alla fine, relego l’articolo al generico “intrattenimento”.

Immagine 2

Ecco qui la notizia, largamente pubblicizzata su Facebook: un gruppo di cittadini italiani, tra cui avvocati, ha deciso di raccogliere fondi per sostenere la campagna di beatificazione di Berlusconi, unico vero baluardo contro le lobby gay-sioniste-comuniste-laiciste.
Il sito che proclama tale santa battaglia, al grido di “Dio lo vuole” lo trovate qui: http://www.berlusconibeato.com/
Si legge: “Il Comitato promotore per Berlusconi Beato nasce dalla passione per il nostro paese, dalla fede nella nostra chiesa, dal bisogno di verità e di luce che solo l’amore per Cristo e per Silvio Berlusconi possono dare.
Chiunque sia in possesso delle proprie facoltà mentali e non sia stato portato sulla via del maligno dai giornalisti e dalle televisioni al servizio del male sa bene che la speranza, quella stessa speranza che i comunisti ed i loro scellerati compagni di strada, voglio uccidere, oggi si ritrova in un unico e grande uomo: il presidente Silvio Berlusconi.

Il presidente non è semplicemente un uomo politico, non è semplicemente un imprenditore, non è semplicemente un uomo di cultura, un uomo di fede, un difensore della verità e della vita, il presidente Silvio Berlusconi rappresenta oggi l’unica vera via alla Luce Divina disponibile sul nostro mondo terreno. Un mondo di peccato ma anche un mondo dove la gloria del signore può e deve essere celebrata attraverso le opere del nostro presidente.”

… ebbene, in 30mila hanno risposto all’appello e hanno cercato di fare donazioni sui conti indicati dal sito. Orrore: i codici erano sbagliati! Così, hanno contattato il fondatore del sito tramite centinaia di mail, in cui gli chiedevano i codici iban corretti e, anche, come collaborare attivamente nel sacro intento.

Il fondatore del sito altri non è che Massimo Scialò, docente di Marketing presso la Sapienza di Roma, che ha voluto fare un esperimento per vedere quanto facile sia far credere qualsiasi cosa agli italiani e, sopratutto, quanto facile sia arricchirsi su questi cretini. Cretini, sì, perchè lo so pure io, atea, che per iniziare le pratiche di beatificazione il “beato” dev’essere già defunto (e non mi risulta che Berlusconi lo sia, purtroppo e per ora) e deve aver compiuto almeno un miracolo riconosciuto dalla Chiesa Cattolica post-mortem (ma non essendo ancora morto…). Cretini e berlusconiani, parrebbe, vanno a braccetto!

Qui l’articolo comparso su Repubblica: http://stagliano.blogautore.repubblica.it/?ref=hpblog

Annunci

18 Responses to Berlusconi santo subito… e in 30 mila ci cascano come idioti!

  1. Rebecca says:

    Ho letto tanto nella mia vita, fra queste cose, erano assurdità e cose da ridere, e da piangere. Per caso ho visto ora il tuo Blog, e non so se dovrei ridere o piangere .. ma la gente non ha altro da fare, si discute pure sul fatto della beatificazione di Silvio Berlusconi? Allora qui ho la conferma 100 x100 quando malato e il mondo, comprenderei la beatificazione di Madre Teresa di Calcutta, era una donna che offriva la sua vita ai altri, e non lo faceva per avere attenzioni, no, lei lo faceva per l’amore del prossimo…Allora se Silvio vuole la beatificazione, per essere degno di averla, dovrei dare tutti i suoi beni a chi ne ha veramente bisogno (non alla chiesa, per carità) .. li ho i miei dubbi che Silvio si stacca dalla sua ricchezza, perciò nessuna beatificazione magari il sfratto da Italia.. o lui muore, ma dopo la sua morte, credo che sia Italia beato..Questo e ovviamente la mia opinione Pif

  2. Angelo says:

    Scusa ma se stavano facendo beata grace di monaco 🙂 perchè non berlusca? magari se lo facciamo beato cercherà la morte per diventare santo…..

  3. Maurizio says:

    La risposta è semplice al quesito: Napoleone jr. è <<tecnicamente immortale>>, quindi, non potendo morire, verrà fatto santo in vita!

  4. Rebecca says:

    Allora ho speranza .. forse ho anche io l’onore della beatificazione … in fondo non ci vuole tanto per avere questa beatificazione …

  5. Sandro says:

    Io più del fatto che la gente ci sia cascata e abbia creduto al processo di beatificazione pre-morte, mi stupisco del fatto che ci siano state delle donazioni. Chi può essere così stupido da dare soldi per una causa simile su Silvio? A parte Emilio Fede, intendo.

  6. Zel says:

    Abbiamo la prova che in italia esistono almeno 30mila Emilio Fede!

  7. Rebecca says:

    Allora se Silvio prende la beatificazione .. diventa Fede santo ..

  8. Tadd says:

    Cazzarola! Domani apro subito un un tread su facebook con lo stesso argomento ma con i numeri di conto giusti!!! I miei!!!

  9. enza says:

    Come stiamo rovinati!!!:-(

  10. GIUSEPPE says:

    Il berlusconismo ci ha portato al trionfo dell’idiozia. Il Cavaliere, dopo tutto ciò che è successo nel Messinese, ha annunciato l’immininente inizio dei lavori per il ponte sullo stretto. Molti certamente "ci marciano", ma mi sto convincendo che la maggior parte degli italiani sono veramente stupidi e culturalmente analfabeti.

  11. Rebecca says:

    Beh, possiamo fare una petizione per dare Silvio il sfratto da Italia, e a tutti suoi seguaci .. Sono d’accordo con quello che ha scritto GIUSEPPE MAGGI

  12. Angelo says:

    davvero pensate che 4 case crollate possano fermare un progetto avviato di miliardi?… sono capitoli di spesa diversi in un bilancio e solo le penali ammonterebbero a molte decine di milioni di euro. possiamo discutere se sia o meno necessaria come opera al di la del faraonismo che l’ha smossa, io credo che male non faccia alla sicilia ed al turismo siciliano lo snellire il transito nel canale e soprattutto puo essere un volano importante e con la crisi che c’è ben vengano i lavori pubblici. (ovviamente con i dovuti controlli)

  13. Maurizio says:

    Io credo che farà benissimo ad alcuni siciliani, soprattutto quelli che ci si immagina con coppola e lupara, ma che hanno avuto strettissimi rapporti con Napoleone jr, nonostante le condanne penali. Uno di loro era il suo stalliere personale.

  14. Matteo says:

    Se la sua beatificazione comportasse anche il fatto che trapassi, ben venga. Tanto, fondamentalmente che sia santo o no a me non cambia nulla, mentre invece prima muore meglio sto.

  15. Angelo says:

    in questo paese che le varie organizzazioni malavitose siano colluse con la politica a tutti i livelli è cosa assodata e risaputa, mi stupisce il fatto che se ne indichi solo un capo espiatoio quando le collusioni sono totali e diffuse. Tuttavia non possiamo adottare la tecnica del non fare niente perchè cosi non ingrassiamo la mafia in sicilia, semmai dobbiamo aumentare il livello di guardia. La morte di berlusconi non renderebbe migliore il paese, semmai più caotico in questo momento storico con una opposizione allo sbando più totale e con la completa assenza di leadership carismatiche.

  16. sabatino says:

    Il ponte sullo stretto oltre ad inutile è dannoso:è dannoso per tutti coloro che lavorano come traghettatori da un capo all’altro dello stretto.è dannoso perchè per lo stretto passa una faglia che separa la Sicilia dall’Italia.è dannoso perchè il progetto non si farà mai ma lo Stato continuerà a pagare penali ( come è già stato fatto ) per le imprese di amicozzi vari ( mi pare che per lo scorso progetto le aziende, che appartenevano a Lunardi o a suoi immediati limitrofi, in procinto di chiudere hanno ribaltato il trend aziendale SENZA LAVORARE NE’ PRODURRE ALCUNCHE’)è inutile perchè per arrivare a Reggio e prendere il ponte devi prima arrivare a Reggio.è inutile perchè i miliardi investiti per un opera cosi stupida dal punto di vista tecnico e sociale potrebbero essere seriamente re-investiti per generare lavoro in un’area dove la disoccupazione regna sovrana.è inutile perchè il SUD ha bisogno di tutt’altro tipo di infrastrutture : scuole, ospedali, strade non di ponti fatti solo per magnificare l’ego di un prepotente "spottatore".

  17. Alberto says:

    Sì, Angelo, che le collusioni con la mafia siano diffuse è noto, ma da qui a mescolare tutto e chiudere gli occhi proprio di fronte ai casi più eclatanti ce ne passa. Praticamente Forza Italia nacque come rappresentante politico per la Mafia, e Berlusconi, attuale Presidente del Consiglio, ne è praticamente un burattino. Io personalmente non riesco ad ignorare questo. Se mi dimostreranno che, che so io, Franceschini o Di Pietro sono nelle stesse condizioni, allora potrò forse dire che sì, votare Berlusconi o non farlo è la stessa cosa perché tanto sono tutti mafiosi allo stesso modo.

  18. Alberto says:

    PS: e non voterò comunque per uno dei governi più reazionari d’Europa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: