Falsi dati sulla Bibbia in molti siti cattolici e evangelici

Perché tante persone sono così credulone da prendere per oro colato le parole scritte in un libro storico-fantasy-mitologico come la Bibbia?

Cito alcuni passi tratti dal sito http://www.lucebiblica.altervista.org/Articoli/Bibbia_10motivi_Esc.htm nella sezione :”10 Motivi per Credere alla Bibbia”….

 

1)  LA SUA SOPRAVIVENZA: I libri di Mosè furono scritti 500 anni prima delle prime scritture indù. Mosè scrisse il libro della Genesi 2.000 anni prima che Maometto scrivesse il Corano

 

2)Presso Qumran, in un vaso rotto furono rinvenuti documenti che erano rimasti nascosti per due millenni. Altre scoperte portarono alla luce manoscritti biblici che risalivano a 1.000 anni prima delle copie più vecchie conosciute in precedenza.

 

3)  LA SUA ESATTEZZA STORICA E GEOGRAFICA

 

4)Quaranta scrittori diversi scrissero i libri della Bibbia in un periodo di circa 1.600 anni. Quattrocento anni di silenzio separano i libri dell’Antico Testamento da quelli del Nuovo Testamento

 

Non ci vuole niente per confutare e ridicolizzare tale affermazioni pseudo-scientifiche.. basta avere la Bibbia di Gerusalemme della CEI del 1971…. già lì si confutano tali ridicole datazioni!!!!

Ecco quello che ho “scoperto”!!!!

 

 

1)”Libri di Mosè scritti 500 anni prima dei testi Indù

—-> La tradizione (superata da tutti tranne che da alcune Sette) datava gli scritti della Genesi e dell’Esodo al 1531 a.C. attribuendoli allo stesso Mosè che li avrebbe composti nel Deserto.

 

—–>Mosè però visse sotto Ramesse II (1297-1213 a.C.)

 

—–> gli scritto Indù citati sono i Veda: sono i TESTI religiosi più antichi del mondo, databili tra 4000 a.C. (il primo nucleo scritto in alfabeto sillabico) e il 1500 a.C.

 

Quindi: se la Genesi e l’Esodo fossero stati scrutti 500 anni prima dei Veda, sarebbero o del 4500 a.C. (più antichi dell’invenzione stessa della scrittura!!!) o del 2000 a.C. (800 anni prima la nascita di Mosè stesso!)

 

In realta: gli studi hanno messo in luce che il Pentateuco sarebbe stato compilato partendo da 4 documenti diversi di diverse età e tradizioni-ambienti sociali. Sono comunque tutti e 4 molto posteriori a Mosè.

2 sono le tradizioni più antiche riconosciute:

a.Javhista (uso di Jahvè per Dio) del IX sec. a.C.

b.Elohista (uso di Elohim per Dio) del 722 a.C.

La compilazione organica del Pentateuco risale al periodo post-esiliaco (dopo l’esilio Babilonense, conclusosi nel 538 a.C.), ripresa poi dal lavoro dei Settanta che stesero la prima bibbia tra III sec. a.C. e I sec. a.C. La Bibbia dei Settanta fu poi usata tra il VII sec. d.C. e il IX sec. d.C. per la definitiva Bibbia Ebraica detta Masoretica.

 

Fonti: Bibbia di Gerusalemme CEI 1971, introduzione, pagina 23,24

          Wikipedia

 

2)”Mosè scrisse il libro della Genesi 2000 anni prima di Maometto

 

—–> Maometto visse nel VI sec. d.C., quindi Mosè avrebbe dovuto scrivere la Genesi nel 1400 a.C., quidni 200 anni prima la propria nascita.

 

3)”Qumran: manoscritti risalenti a 1000 anni prima delle copie più vecchie conosciute

 

—–> Attraverso gli studi paleografici, spettrometrici e al radiocarbone sono stati riconosciuti tre gruppi di testi tra quelli conosciuti come I Rotoli del Mar Morto:

a. Scritti Arcaici: 250-150 a.C.

b. Scitti Asmodei: 150-30 a.C.

c. Scitti Erodiani: 30 a.C.-70 d.C.

Solo due frammenti sono databili tra 388 e 324 a.C.

 

Quindi: se fossero più antichi di 1000 anni rispetto alle copie della Bibbia conosciute, questi ultimi testi sarebbero solo del 750 d.C.!!!!

 

Fonti: wikipedia

          Manoscritti Segreti, di P. Cortesi, ed. Mondadori

          Bibbia di Gerusalemme, Cei 1971.

 

4) “Tra Antico Testamento e Nuovo Testamento ci sono 400 anni di silenzio

—-> I libri di Ester sono del 250 a.C, il primo libro dei Maccabei narra fatti storici fino al 139 a.C.

 

Quindi: gli anni di separazione sono solo 139.

Se invece si tiene conto solo dei libri riconosciuti dagli Ebrei (i Maccabei sono riconosciuti solo dalla Chiesa) e si giudica il libro di Ester impreciso o falso, allora l’ultimo libro cronologico potrebbe essere considerato Zaccaria, scritto nel 500 a.C, quidni gli anni sarebbero 500 e non 400.

 

Fonti: Bibbia di Gerusalemme

 

5)”40 scrittori scrissero i libri della Bibbia in 1600 anni

 

—-> visto che si parla di SCRITTURA allroa 1600 anni è errato: se i primi libri sono Genesi ed Esodo e sono stati scritti nel IX sec. a.C. e i Maccabei sono del II a.C. allora gli anni di stesura sono solo 700.

Se si parlasse solo di tradizione orale, gli anni sarebbero molti di più.

 

Fonti: la solita Bibbia di Gerusalemme e wikipedia

 

6)”Esattezze storico-geografiche

—-> qui sarebbe troppo lunga la discussione, ma posso assicurare l’esistenza di grandi discrepanze storiche e geografiche, nonostante la maggior parte dei luoghi e personaggi siano corretti… sono errati alcuni luoghi geografici ( Mosè non passò il mar Rosso ma le paludi del Nord), alcune datazioni di Re (vedi quelle su Nabucodonosor), alcuni avvenimenti narati (per esempio il censimento della popolazione di Davide) ecc….

Non citiamo nemmeno le favolette della Genesi!!!!

 

Mi chiedo: sono messi così male da dove MENTIRE SUI PROPRI TESTI SACRI PUR DI TROVARE UN APPIGLIO?!?!?!?

SIETE RIDICOLI E SCORRETTI.

 

PRECISAZIONE:  come mi è stato fatto notare, tale articolo non appartiene a persone Cattoliche ma Evangeliche o roba simile. E’ stato usato da un Cattolico sul proprio blog e la cosa mi ha tratto in inganno per alcune delle risposte date alla discussione qui sotto nei commenti. Fatto sta che le confutazioni e i giudizi dati sul sopracitato articolo, sugli autori e su CHIUNQUE abbia usato tali menzogne non cambiano…

Annunci